Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere

Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere

Ecco, non è ancora detto e non voglio portar sfiga, ma il primo caldo si fa sentire a giorni alterni. Quindi per le giornate tipicamente primaverili dove si sta al parco fino all’ultimo minuto a godere dei raggi del sole, il tempo per fare la cena è sacrificato dalle risatine dei tuoi pupi che corrono felici nel prato e litigano per la stessa altalena. Lo dico sempre, andare al parco due ore con i bambini è peggio che lavorare tutto il giorno. Uno stress continuo! Ve lo dico, io torno a casa che sono più accaldata di loro due, corri di qui corri di la. Fatemi capire, nei film la mamma si siede sempre con il capello di paglia all’ombra di un albero e un libro, nessuno la disturba, manco le mosche. Io torno a casa distrutta, a confronto Demi Moore nel film “Soldato Jane” era un fiore… e parlo del secondo tempo. Che ho fatto di male??? Quindi dopo aver dato fondo a tutte le mie energie la voglia di cucinare è pari a  Z E R O. Insalata fredda di pasta? Certo che si. Questa non è una ricetta vera e propria, questo è uno spunto, perché la pasta fredda la fate veramente come più vi piace e le varianti non si contano nemmeno. Nel mio caso: cellentani con primo sale pomodorini e olive nere. Immancabile basilico e via, la cena è servita.

Celentani con primo sale pomodorini e olive nere:

(Dose per 4 persone)

  • 350 gr di cellentani
  • 150 gr di formaggio primo sale
  • 15 pomodorini ciliegino
  • 20 olive nere
  • 4/5 foglie di basilico
  • olio EVO
  • Sale
  • Pepe

Mettiamo subito a bollire l’acqua per la pasta. Laviamo e tagliamo i pomodorini, cubettiamo il primo sale (circa 1×1 cm) e scoliamo le olive dalla salamoia. Mettiamo tutto in una grande ciotola dove poi andremmo a condire la pasta. Le foglie di basilico le sciacquiamo sotto l’acqua e le spezzettiamo con le mani unendole al resto degli ingredienti. Cospargiamo tutto con 3/4 cucchiai di olio EVO e regoliamo di sale e pepe. Quando l’acqua bolle, saliamo l’acqua e caliamo la pasta. Cuocete la pasta al dente, scolatela e passatela sotto il getto dell’acqua fredda per bloccare la cottura. Mantechiamo la pasta con il resto degli ingredienti. Potete consumarla tiepida o fredda. Guarnite la ciotola con un paio di foglioline di basilico che fanno tanto colore.

Se vi serve da portare al lago o in piscina, oppure ehmmmm al parco, conservatela in frigo. Fresca e colorata, poco impegno per il grande amore di noi italiani: la pasta. Ovunque decidiate di consumarla, anche a casa, vi auguro buona cena. Eva

Vi ricordo inoltre, la nostra Fanpage di Facebook, passate a trovarci! 🙂

20130506_191743

Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere

Precedente Plum cake soffice alla confettura Successivo Focaccine al farro

4 commenti su “Cellentani con primo sale pomodorini e olive nere

  1. Dici che finalmente è arrivata l’estate? Mah speriamo! Boona la tua pasta, io per non sbagliare ho fatto un ragù primaverile ma il mio piatto l’ho schiaffato in forno … qua ci vuole ancora roba calda 😉

    Per i bimbi stai tranquilla nemmeno qui da me le mamme sono quelle dei film …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.