Crea sito

Spaghetti cremosi burro e parmigiano

Gli spaghetti cremosi burro e parmigiano sono un primo piatto tanto semplice quanto buono.

Sinceramente ero un po’ indecisa se scrivere questa ricetta sul blog perché mi sembrava un po’ banale e conosciuta da tutti. Poi però questa sera l’ho preparata ed era talmente squisita che ho deciso di raccontarvela.

Molti di voi sono sempre alla ricerca di piatti veloci e questo lo è. Gli spaghetti burro e parmigiano si preparano in soli 10 minuti con ingredienti che dovreste avere sempre in casa.

Il vero segreto sono gli ingredienti di ottima qualità, nel mio caso: spaghetti di Gragnano, burro di montagna, parmigiano invecchiato 40 mesi e una spruzzata di pepe macinato sul momento. Inoltre ci vuole un piccolo trucco che leggerete tra poco.

Quindi se non avete voglia di preparare piatti elaborati, questa ricetta vi risolverà un pasto senza stare ore ai fornelli. Ed il risultato sarà come sempre un atto di amore che tutti apprezzeranno!

Spaghetti cremosi burro e parmigiano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura11 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gSpaghetti
  • 50 gBurro
  • 50 gParmigiano grattugiato
  • 2Tuorli d’uovo freschissimi da mangiare crudi
  • q.b.Pepe da macinare al momento
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Ciotola
  • 2 Cucchiai
  • Pentola
  • Colino / Scolapasta

Preparazione

  1. Spaghetti cremosi burro e parmigiano

    Lessare in abbondante acqua salata gli spaghetti.

    Nel frattempo, ecco il trucco! Mettere i tuorli d’uovo in una ciotola con il parmigiano.

    Con un cucchiaio prendere un po’ di acqua calda di cottura e aggiungerla nella ciotola mescolando e formando una crema con le uova e il formaggio.

    Mettere ora anche il burro a pezzi.

    Quando gli spaghetti saranno cotti al dente, dopo circa 11 minuti, scolarli e versarli nella ciotola con le uova, il parmigiano e il burro che con il calore finirà di sciogliersi.

    Con i cucchiai amalgamare bene. Macinare un po’ di pepe e servire caldi.

    In tavola mettere ancora altro parmigiano perché a qualcuno potrebbe piacere aggiungerne ancora.

Nota

Pur essendo una pasta in bianco non è un piatto leggero ma piuttosto calorico per la presenza dell’uovo, del burro e del parmigiano. Consiglio quindi di non prepararla troppo spesso… ma di alternarla con primi piatti come la pasta con la fagiolina del Trasimeno o gli spaghetti aglio, olio e…

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su YouTube, su Facebook, su Instagram, su Pinterest, su Twitter e su Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.