Spaghetti integrali al pesto di zucchine

Gli spaghetti integrali al pesto di zucchine sono un primo piatto semplice anzi super semplice e veloce anzi super veloce… Se avete caldo e poco tempo per cucinare, ecco una ricetta che fa per voi.

Qualcuno mi dirà che il vero pesto è solo quello alla genovese, preparato con il basilico. Vero, ma solo in parte!

Da buona ligure, infatti, preparo il pesto alla genovese con il basilico e se posso al mortaio... secondo le ricetta ufficiale o con piccole varianti di casa nostra.

Ma se analizziamo bene, il termine pesto generico può essere dato a qualsiasi salsa realizzata pestando ( o tritando) gli ingredienti ed amalgamandoli bene. Oggi vi propongo quello di zucchine che rimane cremoso e gustoso.

Ideale per condire gli spaghetti integrali e avere un piatto sano e leggero; perfetto per soddisfare la voglia di qualcosa di appetitoso senza appesantire lo stomaco e per non perdere un’intera giornata di vacanze davanti ai fornelli…. 😉

Spaghetti integrali al pesto di zucchine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gspaghetti integrali
  • q.b.sale grosso
  • q.b.parmigiano grattugiato
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Scolapasta
  • Pentola per la pasta
  • Ciotola
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. Pesto di zucchine

    Pesto di zucchine.

    Per il pesto di zucchine vedere la ricetta sul mio blog cliccando su questo link.

  2. Spaghetti integrali al pesto di zucchine

    Prepararegli spaghetti.

    Mettere a scaldare l’acqua per la pasta. Quando bolle salare e buttare gli spaghetti integrali.

    Nel frattempo, in una ciotola diluire il pesto di zucchine con un po’ acqua di cottura della pasta.

    Scolare la pasta al dente e condirla con il pesto. Impiattare con una spolverata di parmigiano e un filo di olio evo.

    Più semplice di così 😉 …

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbe interessarvi anche la salsa di noci, il pesto di melanzane, il pesto di bietole e pinoli, il pesto di carciofi o il pesto di cavolo nero.

Per la ricetta ho utilizzato OLIO ROI. Super buono!

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.