Pasta al forno bianca con provola e besciamella

La pasta al forno bianca con provola e besciamella è un primo piatto che risveglia i sensi; il suo profumo, quando viene portata in tavola, avvolge gli ospiti e il suo gusto, deciso ma al tempo stesso equilibrato, fa subito venire voglia di un’altra forchettata!

Io la preparo nei giorni in cui in casa non ho praticamente più nulla, il frigo è quasi vuoto e la dispensa è la mia unica alleata.

La provola è uno dei formaggi a pasta filata più antichi del Sud Italia; il suo nome deriva da “prova”, perché in origine veniva fatta una prova del formaggio, prelevando dalla vasca un pezzo di pasta per verificare lo stato di filatura. Secondo altre fonti invece, il nome deriva dal termine “Pruvatura” o “Pruvula”, che indicava il pezzo di pasta di formaggio fatto assaggiare ai fedeli che andavano in processione verso il monastero di San Lorenzo in Capua, in provincia di Caserta.

La provola, come dicevo, viene inserita in molte ricette e spesso è la protagonista indiscussa di esse, proprio per il suo gusto particolare e la sua facile reperibilità. È un ottimo prodotto e rappresenta al 100% l’Italia nei piatti. Per questo ne tengo sempre un pezzo in frigo, esattamente come faccio con il parmigiano reggiano.

La besciamella, preparata con pochi semplici passaggi (vedi video qui sotto), unita alla provola, dona quell’effetto “fila e fondi” delle classiche paste al forno bianche! Pronti a iniziare?

Pasta al forno bianca con provola e besciamella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta secca corta
  • 500 gbesciamella
  • 150 gprovola
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.burro

Strumenti

  • Pentola e scolapasta
  • Pirofila
  • Grattugia a fori larghi
  • Coltello e cucchiaio

Preparazione

  1. Pasta al forno bianca con provola e besciamella

    Potete preparare in casa la vostra besciamella. Vi illustro come in questo VIDEO. Cliccate QUI.

    Attenzione: se usate la besciamella già pronta, sceglietela di buona qualità e passate subito alla cottura della pasta.

    Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Scegliere il formato che preferite (maccheroni, mezze maniche, paccheri, penne…).

    Preriscaldare il forno a 190°C ventilato.

    Ungere con un po’ di burro la pirofila. Mettervi la pasta appena scolata e condirla con la besciamella, la provola grattugiata grossolanamente (tenerne un pochino da parte) e una macinata di pepe. Mescolare bene.

    Spolverizzare in superficie con la provola rimasta e qualche fiocchetto di burro.

    Gratinare la pasta al forno nel forno caldo per circa 18-20 minuti, finché non si sarà formata una deliziosa crosticina croccante.

    Servire calda.

Consigli e altre ricette

Potrebbero interessarvi anche la pasta al forno in bianco con besciamella, le lasagne alla bolognese, le lasagne alla Portofino, i cannelloni all’italiana, le girelle di lasagne ai funghi e besciamella, le lasagne ai carciofi e crema di stracchino e la torta di rigatoni.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.