Crea sito

Coniglio arrosto al forno

Il coniglio arrosto al forno è un secondo piatto gustoso, leggero e veloce da preparare. Io non mangio troppa carne e, quando la preparo, amo moltissimo variarne le tipologie.

Quella di coniglio può essere considerata una delle carni dal valore alimentare più elevato. Ricca di proteine e povera di grassi e colesterolo e con un buon contenuto di acidi grassi insaturi (quelli che ci aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue). Per la sua composizione è molto digeribile è adatta per la dieta di anziani e bambini.

Quando acquistiamo il coniglio cerchiamo sempre la dicitura “allevato a terra” sull’etichetta della confezione che dovrebbe indicare animali allevati al coperto con la possibilità di correre, saltare e muoversi sul terreno. 

L’ideale sarebbero i conigli che vivono allo stato brado in ampi recinti che contengono una popolazione non affollata. In questo caso, gli animali possono scegliere da soli l’erba dei campi, senza bisogno di mangimi integrativi.

La ricetta che vi propongo oggi è una valida alternativa a quella più classica del coniglio alla ligure. Altrettanto buona e semplice da preparare… Fatemi sapere quale preferite!

Coniglio arrosto al forno
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gconiglio
  • Mezzo bicchierevino bianco secco
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • salvia
  • rosmarino
  • sale e pepe

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Tegame da forno
  • Tritatutto
  • Pellicola per alimenti
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Coniglio arrosto al forno

    In una ciotola, preparare la marinata con le erbe aromatiche e l’aglio tritati, il vino e l’olio. Mescolare bene.

    Mettere i pezzi di carne in un tegame da forno e ricoprirli con la marinata.

    Coprire con pellicola e lascar riposare in frigo per almeno 1 ora.

    Trascorso il tempo della marinatura, preriscaldare il forno ventilato a 180°C statico, rimuovere la pellicola e infornare.

    Cuocere per circa 40 minuti, girando ogni tanto con un cucchiaio di legno i pezzi di carne, facendo attenzione a non bruciarsi.

    A fine cottura la carne dovrebbe essere ben dorata. Se non fosse così accendere il grill per qualche minuto.

    Servire caldo con un contorno di verdure di stagione o con patate fritte o al forno.

Altre ricette

Potrebbe interessarti anche la ricetta di casa nostra del coniglio alla ligure.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTubeFacebookInstagramPinterestTwitter Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.