Faraona al forno con patate

La faraona al forno con patate è un secondo piatto perfetto per i pranzi importanti del periodo festivo e non solo.

Il sapore delicatamente selvatico e le sue carni tenere, rendono la faraona un’alternativa perfetta alle più comuni carni tradizionali. Dal punto di vista del sapore, la carne di faraona risulta una via di mezzo tra quella del fagiano e quella del pollo o del tacchino.

La cottura non presenta particolari difficoltà e oggi vi propongo una ricetta molto semplice da preparare che necessita di pochi passaggi. I più importanti sono la marinatura e la cottura.

La faraona deve essere completamente eviscerata e tagliata a pezzi (chiedete al vostro macellaio di prepararvela così). Fate anche attenzione che non vi siano penne o piume residue prima di iniziare l’esecuzione della ricetta. Eventualmente, eliminatele con delle pinzette oppure fiammeggiate la faraona direttamente sul fornello, facendo molta attenzione a non bruciarvi.

La carne viene dapprima marinata con del Marsala, poi aromatizzata con rosmarino e pancetta a cubetti e, infine, cotta al forno con le patate che si insaporiranno a loro volta. Il piatto è ottimo accompagnato da un buon vino rosso. 😉

Faraona al forno con patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1faraona a pezzi
  • 2 bicchierimarsala
  • 2 bicchierivino bianco
  • 500 gpatate
  • 80 gpancetta a cubetti
  • 1 ramettorosmarino
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Contenitore di vetro grande
  • Coltello
  • Tegame ( da forno )
  • Pellicola per alimenti
  • Pelapatate

Preparazione

  1. Faraona al forno con patate

    Mettere la faraona in pezzi in un contenitore di vetro o una pirofila sufficientemente capiente.

    Versare il marsala e un bicchiere di vino bianco, coprire il tutto con la pellicola trasparente e lasciare marinare per qualche ora in frigorifero.

    Ungere bene un tegame da forno con olio extravergine d’oliva e unire le patate sbucciate, lavate e tagliate a cubetti di circa 2 o 3 cm.

    Posizionare la faraona e aggiungere, il rosmarino, lo spicchio di aglio, la pancetta, il pepe e il sale.

    Infornare la faraona in forno preriscaldato a 180°C ventilato per circa 45 minuti.

    A metà cottura, bagnare la faraona con il vino bianco.

    Servire la faraona nei piatti con le patate arrosto.

Altre ricette

Potrebbero interessarvi anche faraona in casseruola al limone e rosmarino,  quaglie in padella,  scaloppine al limonepolpette al limone e coniglio alla ligure.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.