Crea sito

Carpaccio di ananas

Il carpaccio di ananas è un delizioso dessert, facile da preparare, leggero, fresco e gustoso.

Ebbene sì, non esiste solo quello di carne o di polpo ma anche la frutta può essere presentata con questo tipo di affettatura molto sottile che ne preserva il delicato sapore con un risultato veramente sorprendente.

Tra l’altro, in questo modo, non dovrete neppure togliere la parte centrale del frutto che si presenta piuttosto consistente e ridurrete così gli sprechi.

Si può gustare al naturale oppure condirlo con semplice succo di arancia o limone zuccherato (come vi propongo io in questa ricetta) o sciroppo di rose. Altrimenti, per una versione più decisa, si può aggiungere del liquore tipo Cointreau, Maraschino o altro di vostro gradimento.

Provate a prepararlo per una cena in famiglia o con gli amici e vedrete che riuscirete a stupire i vostri ospiti.

Carpaccio di ananas
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1ananas
  • 6 cucchiaizucchero di canna (o normale)
  • 1arancia o limone (il succo)

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello a lama lunga affilato
  • Spremiagrumi
  • Cucchiaio
  • 6 Piatti

Preparazione

  1. Carpaccio di ananas

    Per prima cosa pulire e tagliare l’ananas.

    Vi consiglio di guardare il video che trovate qui sopra nella sezione prima degli ingredienti.

    Porre il frutto sdraiato sul tagliere e togliere una fetta nella parte bassa e una in quella alta, compreso il ciuffo.

    Poi metterlo in piedi e privarlo della buccia esterna e degli occhi (i puntini neri).

    A questo punto, coricarlo nuovamente e con l’aiuto di un coltello affilato, o con l’affettatrice (se l’avete), tagliare l’ananas a fette rotonde sottilissime.

    Disporre le fettine nei piatti e condirle con lo zucchero e il succo di arancia o limone.

    Lasciare riposare almeno mezz’ora in frigo e servire fresco.

Altre ricette

Potrebbero piacervi anche l’estratto detoz di ananas, limone e zenzero e la macedonia di stagione.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su   YouTube,   Facebook,    Instagram,    Pinterest,    Twitter   e Telegram.

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.