Crea sito

Acciughe in padella con origano e limone

Le acciughe in padella con origano e limone sono un secondo piatto saporito, leggero e veloce da preparare, a base di questo meraviglioso pesce azzurro, dal dorso blu e dal ventre argentato.

Sin dai tempi dei Romani, le acciughe (o alici) hanno caratterizzato la cucina povera mediterranea. Con questi piccoli pesci si posso realizzare tantissime ricette: antipasti, primi piatti e gustosi secondi, come questo che vi propongo qui.

Bisogna sceglierle solo quando appaiono integre, dal colore cangiante e dall’inconfondibile profumo di mare. Il loro sapore non è uguale dappertutto ma è influenzato dalla temperatura e dalla salinità del mare in cui vivono. Comunque sia, se sono fresche, sono tutte eccellenti.

Le acciughe sono un alimento dalle ottime caratteristiche nutrizionali. Le proteine sono di qualità e il contenuto di minerali è molto elevato, rilevantissimo per selenio e calcio. Molto importante l’apporto dei preziosi acidi grassi omega-3, che hanno mostrato un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Oggi, quindi prepariamo, una ricetta leggera, dalla cottura brevissima e con pochi ingredienti: alici freschelimone, olio extravergine, origano. Un piatto che può aiutare a prevenire le moderne patologie. Salute e gusto… perciò mettiamoci subito al lavoro! 😉

Acciughe in padella con origano e limone
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gAcciughe (alici)
  • q.b.Olio EVO
  • Succo di un limone
  • Sale
  • Origano
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)

Strumenti

  • Padella con coperchio
  • Spremiagrumi
  • Tagliere
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Acciughe in padella

    Pulire e preparare le acciughe.

    Tenere la testa con due dita, staccarla all’altezza delle branchie, tirandola verso di voi.

    Estrarre ora le interiora con un dito.

    Aprire delicatamente le alici a libro ed togliere la lisca dorsale del pesce.

    Lavarle sotto l’acqua corrente fredda ed asciugarle su di un tagliere tamponandole con carta assorbente.

    Mettere un po’ di olio extravergine d’oliva in una grande padella con uno spicchio d’aglio a fettine (solo se piace… io non lo metto!).

    Disporre le alici a raggiera nella padella. Dopo il primo strato, salare leggermente spruzzare con succo di limone e origano. Poi mettere sopra le altre acciughe e aggiungere sale, limone e origano.

  2. Acciughe in padella con origano e limone

    Cuocere le acciughe

    Mettere la padella sul fuoco e appena inizia a bollire il succo coprire con il coperchio e abbassare il fuoco. Le acciughe sono cotte in pochi minuti quando cambiano colore e diventano chiare.

    Servire con un contorno di stagione.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.