Crea sito

Non chiamatela maionese

Non chiamatela maionese

Non chiamatela maionese
Non chiamatela maionese

Non chiamatela maionese
Sabato sera dovevamo avere ospiti ma, vista la situazione, abbiamo cenato insieme solo virtualmente. I nostri amici abitano vicino a noi, ma vista l’escalation di contagi, abbiamo deciso di cenare ognuno a casa nostra. Abbiamo deciso di preparare insieme la cena via Skype, mi hanno detto cosa volevano assaggiare delle mie ricette e hanno scelto una serie di antipastini, poi un primo il Risotto Acciughe ed erba cipollina e un secondo il Polpo, patate, maionese di polpo e polvere di olive.
Il sabato mattina invio l’elenco dei prodotti da acquistare, mi risponde che la loro bimba ha dei problemi con le uova.
Un attimo di panico, poi chiamo un’amica, chiedo con cosa si può sostituire la parte proteica in questa preparazione e mi suggerisce di provare con il latte di soia, dandomi anche il rapporto di sostituzione, ringrazio.
Comprato il latte di soia, faccio delle prove, ottengo un buon risultato e così passo la ricetta agli amici.
Preparano la salsa, la assaggiano e mi richiamano su Skype, dicendomi che hanno gradito molto il sapore di questa maionese, la mia risposta: È buona, ma “Non chiamatela maionese”.

Ingredienti

  • 100 g di latte di soia
  • 200 g di olio di semi
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 lime il succo e la buccia
  • Sale q.b.

Preparazione

Prendete il bicchiere di un mixer grattate un po’ di buccia del Lime, aggiungete anche il succo, continuate con di latte di soia e la senape.

Aggiungete 100 g di olio di semi e un pizzico di sale e iniziate a frullare

Aggiungete a filo il resto dell’olio, fino a raggiungere la consistenza voluta, conservate in frigo coprendo con pellicola, al momento di servire guarnite con della buccia di lime.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici https://www.youtube.com/user/calorifi1/

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.