Impasto pizza alla barbabietola

Quando la natura ci dona colori, così meravigliosi, bisogna sfruttarli massimo. Per adesso a casa mia come avrete capito è tempo di barbabietola. Oggi vi faccio conoscere l’ Impasto pizza alla barbabietola
Trovate sul blog, dal risotto al dolcino,ed adesso anche la pizza, facilissima e super colorata, che dite di provarla? Ecco anche la video-ricetta
Altre ricette con la barbabietola
Ravioli di barbabietola con formaggi speck e noci
Polvere di barbabietola rossa
MugCake alla barbabietola con crema al cioccolato
Pink Buns
Risotto fucsia barbabietola yogurt greco e speck

Ci seguite già sul nostro canale YouTube ?
iscrivetevi https://youtube.com/channel/UCKj5TgBN_Djprvft9PrLoTA

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 150 gbarbabietole rosse, cotte, bollite
  • 200 mlacqua
  • 5 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainomiele
  • 1 cucchiainosale

Preparazione

  1. per prepararel’Impasto pizza alla barbabietolail,iniziamo dal frullare la barbabietola precotta con l’acqua indicata tra gli ingredienti frulliamo tutto bene e lo passiamo con un passino a Maglie semi larghe oppure accertatevi che non ci siano pezzi interi io per evitarmi di passarlo nel Fassino lo faccio con il frullatore ad immersione e vado certa che non ci siano pezzi di barbabietola questo comporta un colore molto più intenso rispetto alla versione passata che attenua un pò il colore

  2. Adesso è il momento di preparare l’impasto mescoliamo la farina con il lievito il miele ed uniamo in totale 300 grammi di liquido quindi da quello che abbiamo ottenuto frullando la barbabietola ha l’acqua nei preleviamo 300 grammi e prepariamo il nostro impasto, quando gli ingredienti sono amalgamati unite il sale ed impastate fino all’incordatura dell’impasto, ci vorranno 10 Minuti pieni, con il gancio a frusta, più l’impasto è lavorato migliore sarà il risultato.

    adesso che l’impasto è pronto lo lasciamo riposare 30 minuti coperto da un canovaccio dopodiché con le mani unte di olio lo prendiamo e prelevando lo creiamo delle lo prendiamo su se stesso fino a per un paio di volte per lato fino a creare poi una palla che sigilliamo bene sul fondo e mettiamo a lievitare per almeno 4 ore.

    Trascorse le 4 ore dividiamo l’impasto in 3 panetti, facciamo lo stesso lavoro che abbiamo fatto precedentemente creiamo le pieghe alzando l’impasto eri piegandolo su se stesso poi sigilliamo bene il fondo e lasciamo lievitare i panetti per almeno due ore per poi Stendere l’impasto e condirlo come più ci piace per poi infornarlo a 250 ° C per circa 7/10 minuti, dipende dalla farcitura scelta

    per maggiori chiarimenti vi consigliamo di visionare il video in modo da capire cosa si intende per pieghe.

  3. Video ricetta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.