Ravioli di barbabietola con formaggi speck e noci

La natura ci offre tanti colori, non serve usare coloranti a volte, ma trovare l’ingrediente giusto.
In vista del San Valentino, vi lasciamo una ricetta facile facile, dal brillante colore. Si tratta di pa#ta fresca, composta da farina e purea di barbabietola,un ripieno ricco e gustoso con colore a contrasto,perché prima di tutto un piatto si mangia con lo sguardo.
Che dite li facciamo?
Di seguito anche la video-ricetta

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 300 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 220 gbarbabietole rosse, cotte, bollite
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 150 gtaleggio
  • 250 gricotta
  • 6noci, secche
  • 150 gspeck

Strumenti

  • Planetaria
  • Sfogliatrice
  • Coppapasta
  • Sac a poche
  • Tritatutto

Preparazione

  1. Video Ricetta

    se vuoi essere aggiornata con i nostri video iscriviti al nostro canale youtube e premi sulla campanella per attivare le notifiche

Impasto

  1. per preparare i ravioli di barbabietola con ripieno di formaggi speck e noci, iniziamo dal preparare l’impasto.

    La barbabietola va frullata fino ad ottenere una liscia purea.

    Adesso che abbiamo ottenuto la purea, possiamo passare all’impasto, mescoliamo la purea alla farina di semola rimacinata ed un pizzico di sale,fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo ma ben sodo, io ho utilizzato una planetaria con gancio a foglia.

    Ottenuto l’impasto dobbiamo,passarlo con la sfogliatrice, prima a spessore 0, più volte in modo che l’impasto diventi più omogeneo possibile, poi iniziamo a preparare le sfoglie per preparare i nostri ravioli a spessore 6.

Ripieno

  1. Preparare il ripieno dei ravioli di barbabietola con formaggi speck e noci è semplicissimo, bisogna munirsi di un mixer da cucina inserire al suo interno, prima le noci che vanno tritarlte, successivamente lo speck,insieme alle noci, e tritare ancora.

    Infinale il taleggio e la ricotta, tritare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, trasferire questo ripieno in una sacca da pasticcere per farcire i nostri ravioli.

  1. Adesso è arrivato il momento di preparare i nostri ravioli, potete usare una ravioliera, io che volevo dare una forma diversa ad i miei ravioli, ho scelto di farli a mano, quindi ho messo in una sfoglia tanti ciuffetti di ripieno, poi ripiegato la sfoglia, sigillato bene intorno ad ogni ciuffetto, facendo uscire l’aria con i polpastrelli, poi con il coppapasta ho creato i miei ravioli a fiorellini.

  2. i ravioli possono essere consumati subito sbollentandoli in acqua salata bollente per pochi minuti oppure messi in vassoio leggermente infarinati e posti in freezer fino al completo congelamento per poi passarli nei sacchettini da questo momento potranno passare direttamente dal freezer alla pentola bollente cucineranno qualche minuto in più ma saranno buoni ugualmente

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.