Crea sito

Strozzapreti con peperoni e Simmenthal

Gli strozzapreti con peperoni e simmenthal sono un gustosissimo primo piatto da gustare in tutte le stagioni, o come primo piatto caldo e fumante o come insalatona di pasta in estate, quando si ha voglia soltanto di qualcosa di freddo ma allo stesso tempo nutriente e gustoso.

Gli strozzapreti con peperoni e simmenthal è uno dei tanti piatti che cucina spesso mia madre, soprattutto d’estate ed è un piatto veramente saporito, in quanto la simmenthal arricchisce di molto il gusto del piatto e lo rende molto particolare, diverso dalla solita pasta ai peperoni che si è soliti mangiare. In più vengono aggiunti i capperi e, se volete, anche le olive..vedrete che sapore intenso!

Se pensate che i peperoni possano essere indigesti, vi svelo un piccolo trucchetto che renderà il vostro piatto molto più digeribile: in fase di cottura, aggiungete una puntina di cucchiaino di bicarbonato di sodio. In questo modo potrete mangiare i peperoni in libertà, senza timore di non riuscire a digerirli!

Come già detto, questo è un piatto che può essere gustato caldo o freddo, con la differenza che, nel primo caso, la gelatina della carne si scioglierà e andrà a formare un saporitissimo sughetto insieme ai liquidi cacciati dai peperoni, nel secondo caso, gusterete la simmenthal a pezzettoni.

Bando alle ciance, passiamo subito alla ricetta!

Seguimi anche su Facebook

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

Strozzapreti con peperoni e simmenthal

Strozzapreti con peperoni e Simmenthal

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 peperoni di media grandezza (per rendere il piatto più colorato, potete utilizzare anche peperoni di diverso colore)
  • 2 scatolette piccole di Simmenthal
  • 350 gr di strozzapreti o altra pasta fresca
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 carota, 1 cipolla piccola, 1 rametto di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 pomodorini circa
  • 1 manciata di capperi
  • 1 manciata di olive nere (facoltativo)
  • sale, pepe q.b
  • 1 punta di cucchiaino di bicarbonato

Procedimento:

Cominciate pulendo i peperoni e tagliandoli a listerelle. Sistemateli in una padella dal fondo largo, insieme a un filo d’olio, due spicchi d’aglio interi e la cipolla affettata sottilmente.

Fate cuocere a fiamma moderata per qualche minuto, mescolandoli con un cucchiaio. Man mano, aggiungete la carota, il rametto di prezzemolo, i pomodorini tagliati a metà. Aggiungete in cottura anche una puntina di cucchiaino di bicarbonato. Fate cuocere per una ventina di minuti. A cottura quasi ultimata, aggiungete anche la simmenthal a pezzettoni, i capperi e,se le gradite, anche delle olive nere. Terminata la cottura, aggiustate di sale e pepe ed eliminate gli spicchi d’aglio, la carota e il prezzemolo utilizzati per insaporire il condimento durante la cottura.

Lessate la pasta, scolatela e servitela insieme al condimento di peperoni e simmenthal che avrete precedentemente ottenuto.

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggeRiunite
Grazie al Gruppo @RBR♥

*************************************************
SEGUIMI ANCHE SUGLI ALTRI SOCIAL!

*************************************************

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.