Crea sito

Pastella per fritti di verdure

La pastella per fritti di verdure è una pastella leggera e molto saporita, che esalterà il gusto delle vostre verdure fritte. E’ una pastella adatta a tutti i tipi di verdure, che può essere utilizzata anche per preparazioni più complesse come la parmigiana di melanzane o di zucchine.

La pastella per fritti di verdure, infatti, è una pastella molto ricca di sapore, grazie all’aglio, al prezzemolo, al formaggio grattugiato e al pepe, che aggiungerete nella sua preparazione ed, inoltre, potrete scegliere se prepararla con il latte o con la birra o, ancora, se volete una pastella più leggera, con acqua fredda frizzante.

La consistenza della pastella per fritti di verdure la decidete voi secondo i vostri gusti: se vi piace una pastella più densa, basterà diminuire il quantitativo di acqua; se, invece vi piace una pastella leggera, che “vesta” appena le vostre verdure, basterà farla più liquida!

Vediamo come si prepara.

Seguimi anche su Facebook

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!Pastella per fritti di verdure

Pastella per fritti di verdure

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 200-230 ml  birra oppure acqua fredda frizzante oppure latte
  • 50 gr di pecorino romano grattugiato o grana grattugiato(facoltativo..col formaggio, però, la pastella verrà più gustosa)
  • 3 uova
  • pepe q.b.
  • un rametto di prezzemolo
  • 2 spicchio d’aglio

Procedimento:

Tritate finemente aglio e prezzemolo (o con il coltello o con il mixer).

In una ciotola stemperate la farina nel latte o nella birra o nell’acqua frizzante, aggiungete il formaggio grattugiato (se volete metterlo) e mescolate finchè gli ingredienti non si amalgamano del tutto. Aggiungete poi le uova, 3-4 pizzichi di sale, una spolverata di pepe, l’aglio e il prezzemolo tritati e sbattete energicamente con una forchetta o con un frullatore per qualche minuto, finchè il composto diventa omogeneo. Questo permetterà alla pastella di incorporare aria e di diventare più leggera.

Terminata la pastella, regolatevi sulla consistenza secondo i vostri gusti: se volete una pastella molto leggera per le vostre verdure, aggiungete qualche cucchiaio del liquido che avete utilizzato (acqua, latte o birra); altrimenti, se vi piace una pastella doppia, che vesta maggiormente le vostre verdure, aggiungete un altro po’ di farina per volta, fino a raggiungere una consistenza più densa.

La vostra pastella per fritti di verdure è pronta..ora potete sbizzarrirvi a friggere qualunque tipo di verdura, ricordandovi sempre che per un buon fritto l’olio deve essere abbondante e bollente, dovete friggere pochi pezzi per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi, rendendo la frittura pesante e oleosa, ed, infine, di mettere i vostri fritti su carta assorbente prima di servirle, in modo da eliminare l’olio in eccesso!

 

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggeRiunite
Grazie al Gruppo @RBR♥

*************************************************
SEGUIMI ANCHE SUGLI ALTRI SOCIAL!

*************************************************

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.