Crea sito

Impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti

Impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti. L’impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti che vi propongo è una ricetta che uso spessissimo, perchè il risultato è assicurato! È una ricetta che mi è stata regalata dalla mia presentatrice Bimby, una simpatica vecchina, che la sapeva lunga in fatto di cucina.
Questa ricetta è molto versatile, può essere utilizzata per pizze in teglia, FOCACCIA, per i buonissimi PANZEROTTI BARESI, ma anche come base per torte salate ripiene (per esempio il CALZONE DI CIPOLLE, tipico della nostra tradizione e preparato soprattutto in questo periodo natalizio!)..avrete sempre come risultato un impasto elastico, morbido, leggero, ma anche fragrante!
Questo impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti prevede un mix di farina 00 e semola rimacinata, che andrà mescolata con latte e acqua tiepida. La quantità di acqua e/o di latte dipende dal tipo di preparazione che volete fare, come vi spiegherò tra poco. In ogni caso, se volete, potete sostituire tranquillamente la quantità di latte con acqua (utilizzando, quindi, tutta acqua per l’impasto, il latte li rende solo un po’ più delicati).
La ricetta che sto per postarvi è per il bimby, ma chiaramente nessuno vi vieta di impastare a mano o con una impastatrice qualsiasi.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!Impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti

Impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti

 

Ingredienti
300 gr farina 00 (o 200 gr di farina 00 e 200 gr di farina Manitoba)
200 gr di semola rimacinata
150 gr latte
150 gr acqua tiepida
15 gr zucchero
15 gr sale
25 gr olio
10 gr di lievito di birra fresco (ma se le temperature esterne sono abbastanza alte, potete anche metterne 5 gr, verrà sicuramente più digeribile, anche se dovrete allungare i tempi di lievitazione)

Procedimento
Per preparare l’impasto base bimby per pizza focaccia e panzerotti mettete nel boccale acqua, latte, olio, zucchero e il lievito di birra. Mescolate 1 minuto e mezzo 37° vel 1.
Aggiungete poi farina 00, semola e sale. Impastate 4 minuti vel spiga.
Trasferite in una ciotola abbastanza grande infarinata il vostro impasto, coprite con la pellicola trasparente e mettete la ciotola in un luogo caldo, per esempio il forno spento o in qualsiasi altro posto, coprendo la ciotola con delle coperte. Fate lievitare per circa 2 ore (anche meno se fa caldo). L’impasto dovrà raddoppiare

Suggerimenti
• Ricordate sempre che con meno lievito e una lievitazione più lunga, gli impasti in generale diventano più morbidi, leggeri e digeribili. Pertanto, se avete tempo a disposizione, vi consiglio di provare questo impasto con soli 2 grammi di lievito ed una lievitazione di 18-24 ore..il risultato finale non vi deluderà!

° Se preparate l’impasto a mano, lavoratelo a lungo.
• È importante “non far incontrare” lievito e sale, perchè quest’ultimo, a contatto diretto con il lievito, potrebbe compromettere la lievitazione. Per questo, aggiungete il sale come ultimo ingrediente.
• come vi ho già detto, questo impasto base è ideale per tante preparazioni, ma se dovete preparare la pizza o la focaccia, vi consiglio di aggiungere all’impasto circa 20 gr di acqua o latte, in modo che l’impasto risulti più morbido e appiccicoso. In questo modo, sarà più facile stenderlo nella teglia.
•Al contrario, se dovete preparare i panzerotti pugliesi, l’impasto deve risultare bello compatto ed elastico (perchè altrimenti rischiate di romperli in fase di frittura), per cui se notate che il vostro impasto finale è leggermente molliccio o appiccicoso, aggiungete pochissima farina per volta fino ad ottenere una palla soda ed elastica

• Se avete necessità di fare l’impasto molto prima rispetto al momento in cui vi servirà, per evitare che lieviti troppo, potete metterlo in frigorifero, sempre coperto da pellicola trasparente. L’impasto lieviterà comunque, ma molto più lentamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.