Focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate

La focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate ha ingredienti semplicissimi, forse i più semplici della cucina italiana, ma..forse è proprio questa sua semplicità che la rende così buona.

Lo ammetto: tra il dolce e il salato, io preferisco di gran lunga il salato..davanti ad una pizza, ad una focaccia, ad una pizza rustica o a sfizi vari di rosticceria, io non riesco proprio a resistere! Sono sempre alla ricerca di ricette carine, non necessariamente elaborate, di antipasti, contorni e cosette varie da mettere in tavola per stuzzicare durante un pranzo, una cena o una gita fuori porta! Mi piace, quando ho ospiti a cena, proporre a centro tavola assaggini vari..e tra questi, spessissimo metto pezzettini di focaccia di vario genere.

La ricetta della focaccia con cipolle rosse caramellate è di Alessandro Borghese, che è uno dei miei chef televisivi preferiti, insieme ad Antonino Cannavacciuolo. Un giorno, mentre ero alle prese con i fornelli, a “Kitchen Sound”, il programma carinissimo in onda su Sky, Borghese ha proposto questa focaccia con cipolle rosse caramellate e sono corsa ad appuntarmi gli ingredienti. L’ho preparata qualche giorno dopo, aggiungendo all’impasto delle mandorle tritate..ed il risultato è stato eccezionale! Ha un gusto veramente particolare, un equilibrio fantastico di sapori tra il dolce e salato, che la rende veramente gustosa! Provatela e fatemi sapere!

Ho seguito alla lettera gli ingredienti di Borghese (aggiungendo le mandorle come mia variante) e così ve li ripropongo; il procedimento non lo ricordavo alla perfezione, per cui ho fatto a modo mio.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram –  #RicetteBloggeRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

Focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate

Focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate

 

Ingredienti:

  • 325 cl di acqua fredda
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di semola
  • 10 gr di sale
  • 10 gr di lievito di birra
  • Una cipolla rossa (io ho utilizzato una cipolla rossa di Tropea)
  • una manciata di mandorle
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva
  • Zucchero di canna q.b.

Procedimento:

Tritate con un coltello affilato le mandorle, fino ad ottenere una granella nè troppo sottile nè troppo grossolana.

Preparate l’impasto della focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate: sciogliete il lievito in un acqua fredda con un cucchiaino di zucchero. In una ciotola unite le farine, l’acqua, il lievito, un po’ d’olio, le mandorle tritate e infine il sale. Impastate finchè la pasta non diventa liscia ed elastica.

Prendete una teglia, coprite il fondo di olio e stendete l’impasto con le dita, avendo cura di ungere x bene la massa. Copritela con la pellicola trasparente e mettetela a lievitare in forno spento per 6 ore (se avete poco tempo, mettete un po’ più di lievito e diminuite i tempi di lievitazione).

Riprendete la vostra focaccia e massaggiatela con un altro po’ di olio extravergine d’oliva. Quindi cospargete la focaccia con dei granelli di sale grosso e un po’ di pepe.

Tagliate in due la cipolla rossa, quindi tagliatela a fettine di spessore di 2-3 mm circa, disponeteli sulla superficie della focaccia fino a coprirla quasi del tutto. Cospargete poi la superficie delle cipolle con lo zucchero di canna,

Infornare a 180° per 20-30 minuti.

Consiglio di servire la vostra focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate a cubetti a centrotavola come stuzzichino oppure in un aperitivo, il gusto è veramente molto particolare, piacerà sicuramente a tutti!

Focaccia alle mandorle con cipolle rosse caramellate

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
FOCACCIA MORBIDA CON PATATE, CIPOLLA ROSSA E PANCETTA
CUBOTTI DI FOCACCIA AL PREZZEMOLO E MOZZARELLA
FOCACCIA PUGLIESE
IMPASTO BASE PER PIZZA, FOCACCIA E PANZEROTTI

 

Precedente Insalata di polpo Successivo Crema pasticcera al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.