Crea sito

FILETTI DI SPIGOLA IN CROSTA DI ZUCCHINE E CREMA DI PISELLI

Tempo fa, per festeggiare il mio anniversario di matrimonio, mio marito ha organizzato a sorpresa una cena super romantica in un ristorante gourmet a cinque stelle. L’esperienza, credetemi, è stata incredibile! Il cibo, pura arte estetica per gli occhi e poesia per il palato! Quella sera tutto è stato perfetto, anzi oserei dire impeccabile, ogni dettaglio curato nei minimi particolari, ma c’è stato un piatto che più di tutti mi ha colpita! E mi ha appassionato talmente tanto, che appena abbiamo fatto rientro a casa, ha ispirato la mia cena del giorno seguente, per poi essere replicato in tante altre occasioni per l’incredibile successo! Ovviamente ho improvvisato prendendo semplicemente ispirazione, visto che non ho potuto chiedere direttamente allo chef! Tuttavia, poco importa se alla fine con enorme soddisfazione ho potuto portare in tavola forse uno dei migliori piatti di pesce mai realizzati fin ora! Ricordo che questi delicatissimi filetti di branzino erano serviti con cuori croccanti di carciofo e agretti su un sughetto insuperabile. Io ho apportato qualche lieve modifica al piatto, sostituendo i carciofi con una versione in crosta di zucchine aromatizzate e servite su un letto di crema di piselli che aveva ben poco da invidiare all’originale, senza peccare troppo di presunzione! Impossibile descriverne il gusto se non semplicemente assaggiandolo!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 3spigole medie già sfilettate
  • 3zucchine bianche medie
  • 350 gpiselli surgelati
  • 400 mlbrodo vegetale
  • 50 gGrana Padano DOP grattugiato
  • 1 bicchierevino bianco
  • 2 spicchiaglio
  • 4 baccheginepro
  • q.b.coriandolo in polvere
  • q.b.erbe aromatiche: timo, rosmarino, prezzemolo e salvia
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione:

  1. Iniziate preparando la crema di piselli. Fateli perciò cuocere in un pentolino con il brodo caldo per 10′, quindi scolateli con una schiumarola e versateli in un frullatore. Unite una presa di sale, un giro di olio e il grana grattugiato (fig. 1).

  2. Frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa tendente al liquido, quindi all’occorrenza, se fosse troppo corposa, aggiungete qualche cucchiaio di brodo di cottura e mettete da parte (fig. 2).

  3. Sciacquate sotto l’acqua corrente i filetti di spigola già sfilettati, privati delle interiora e degli scarti nobili (che potrete riutilizzare per fare un fumetto) e tamponateli con carta assorbente da cucina (fig. 3).

  4. Nel frattempo, lavate e spuntate le zucchine; con l’aiuto di una mandolina, affettatele sottilmente (fig. 4).

  5. In una pirofila capiente, disponete a marinare i filetti di pesce con il vino e le erbe aromatiche per 30′, girandole dopo 15′ affinchè si impregnino bene (fig. 5).

  6. Trascorso il tempo della marinatura, trasferiteli in un’altra pirofila, dove avrete già disposto alla base una parte delle zucchine leggermente salate e aromatizzate con bacche di ginepro e coriandolo (fig. 6).

  7. Salate, pepate, aggiungete qualche foglia di prezzemolo, un giro di olio (poco) e un po’ del liquido di marinatura (fig. 7).

  8. Ricoprite con un altro strato di zucchine (fig. 8).

  9. Se la teglia a disposizione fosse poco capiente, disponete i filetti in 2 teglie separate. Salate, pepate e aromatizzate lo strato superiore delle zucchine (fig. 9).

  10. Mettete in forno preriscaldato a 190°C per 25’/30′, gli ultimi 5′ solo con la funzione grill (calore sopra) per creare una leggera crosticina in superficie (fig. 10).

  11. Servite disponendo i filetti di spigola su un letto di crema di piselli.

  12. E condite con un filo di olio a crudo.

  13. E voilà…i vostri filetti di spigola in crosta di zucchine e crema di piselli sono pronti per essere gustati!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “FILETTI DI SPIGOLA IN CROSTA DI ZUCCHINE E CREMA DI PISELLI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.