Crea sito

FILETTI DI SPIGOLE AL FORNO CON FINOCCHI

La ricetta che vi propongo oggi è uno di quei piatti che amo tantissimo, non solo perché abbastanza semplici da preparare, ma soprattutto per la leggerezza che ne deriva in termini di apporto calorico e digeribilità. Le carni della spigola sono infatti piuttosto magre e hanno un sapore estremamente delicato! Sono quindi perfette per chi desidera rimanere in forma o consumare un pasto non troppo consistente, apportando il giusto mix di proteine, carboidrati e vitamine senza appesantire! Inoltre, se ben impiattate, potrebbero diventare il vostro fiore all’occhiello e trasformarsi in un secondo piatto da portare in tavola piuttosto elegante e sofisticato. L’unione con i finocchi poi, a mio avviso è senza dubbio di grande successo, anzi, ritengo vi sia tra i due una certa affinità elettiva, così come spesso accade tra tanti altri abbinamenti in cucina. La dolcezza di questo ortaggio infatti, ben si sposa con la delicatezza di questo pesce, tanto da esaltare l’uno il sapore dell’altro.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 2spigole già sfilettate, spinate e spellate
  • 3finocchi
  • q.b.erbe aromatiche: timo, salvia, rosmarino e prezzemolo
  • 5bacche di ginepro
  • q.b.pepe rosa
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione:

  1. Sciacquate i finocchi, eliminate le code e le foglie esterne, tenendo da parte le barbe verdi. Quindi affettateli sottilmente (fig. 1).

  2. Disponete su una capiente teglia rivestita di carta da forno un primo strato di finocchi senza sovrapporli troppo. Irrorate con 2-3 cucchiai di olio, salate e aromatizzate con il mix di erbe aromatiche (fig. 2).

  3. Procedete a realizzare un secondo strato, condendo in ugual modo e mettete in forno preriscaldato a 200°C per 15′ (fig. 3).

  4. Nel frattempo, sciacquate sotto l’acqua corrente i filetti di spigole ben sfilettate, eviscerate, spinate e spellate e tamponate con della carta assorbente da cucina (fig. 4).

  5. Trascorsi i 15′ di cottura dei finocchi, aggiungete anche i filetti di spigole. Aggiustate di sale, aromatizzate con il mix di erbette, unendo anche le bacche di ginepro e il pepe rosa, quindi irrorate con un paio di cucchiai di olio evo (fig. 5).

  6. Completate con foglioline di prezzemolo e infornate a 180°C per 20′ (fig. 6).

  7. Spegnete e servito subito con un altro giro di olio a crudo se lo gradite.

  8. E voilà…i vostri filetti di spigole al forno con i finocchi sono pronte per essere gustate!

  9. Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.