Latte alla menta

Il latte alla menta che vi propongo oggi, non è una ricetta a tutti gli effetti ma, piuttosto, un’idea per bere il latte nei giorni più caldi. Io adoro il latte macchiato o il cappuccino, ma quando fa veramente caldo lo sostituisco con lo yogurt oppure mi preparo una bella bevanda ghiacciata con latte e sciroppo di menta.

Latte alla menta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 bicchieriLatte
  • q.b.Sciroppo di menta
  • 4 ramettiMenta (facoltativo)

Preparazione LATTE ALLA MENTA

  1. Per ottenere un buon risultato è necessario che la bevanda risulti freddissima, perciò consiglio di porre in anticipo i bicchieri che vi serviranno in frigorifero. In alternativa potete metterli nel congelatore per circa 5 minuti.

    Anche il latte e lo sciroppo di menta vanno tenuti in frigo e devono essere molto freddi. Io, oltre ai bicchieri, metto anche il latte nel freezer per una decina di minuti.

  2. Distribuite il latte freddissimo nei bicchieri e dolcificatelo con lo sciroppo alla menta; per la quantità di sciroppo dipende dai vostri gusti, se lo preferite più o meno dolce. Diciamo che la dose è di circa 2 cucchiai per ogni bicchiere.

    Mescolate rapidamente, decorate, se vi va, con qualche rametto di menta fresca e servite subito la vostra bevanda.

Note

Potete rendere la vostra bevanda molto light utilizzando latte scremato e sciroppo di menta zero.

Provate anche il latte di soia o di mandorle. Ovviamente parlo di bevanda di soia e di mandorle senza zuccheri aggiunti, altrimenti otterreste una bevanda esageratamente dolce.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il Latte di mandorla macchiato o il Mojito analcolico oppure l’Amarena al frutto.

Per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette seguitemi su Facebook.

E sono anche su PinterestInstagramYoutube e Twitter. Grazie di ♥!

Torna alla HOME 

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Latte alla menta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.