Mojito analcolico

E dopo la ricetta del Mojito classico, non poteva mancare quella del Mojito analcolico, dedicata a chi non beve alcolici ma anche a chi ha voglia di provare sempre nuovi cocktails. Devo dire che questa versione mi piace moltissimo e, nelle sere d’estate, la preferisco alla versione classica, sarà perchè gli alcolici mi fanno venire molto caldo e sete 🙂 Comunque, vi consiglio di provare questa buonissima bevanda fredda, è molto dissetante!

Mojito analcolico

Ricetta Mojito analcolico

DIFFICOLTÀ: molto bassa  –  PREPARAZIONE: 5 minuti – COTTURA: no – COSTO: basso

Ingredienti (per 1 persona):

  • limonata, q.b. (tipo Lemonsoda)
  • lime, 1/2 (il succo)
  • menta fresca, 5 – 6 foglie
  • zucchero di canna, 2 cucchiaini
  • acqua tonica, q.b.
  • ghiaccio a cubetti o tritato, q.b.

Per decorare:

  • un rametto di menta o una fettina di lime

Mojito analcolico

Come preparare il Mojito analcolico

Lavate le foglie di menta e ponetele in un bicchiere (1); aggiungete lo zucchero di canna e, servendovi di un pestello, schiacciateli in modo da sprigionare l’aroma della menta (2). Aggiungete il succo di lime e pestate ancora per alcuni istanti (3).

Mojito analcolico, preparazione 1

Ponete nel bicchiere un po’ di ghiaccio a cubetti o tritato (io cubetti piccoli) (4) e, infine, riempite il bicchiere con acqua tonica e limonata, in parti uguali (5). Mescolate in modo circolare.

Decorate a piacere conn un rametto di menta o con una fettina di lime e servite subito.

Torna alla HOME PAGE

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità segui il mio blog su

facebook – Twitter – Pinterest  – Google + e/o iscriviti al mio canale YouTube

 
Precedente Dolci senza cottura in forno Successivo Acqua aromatizzata all'anguria e menta

Lascia un commento