Insalata di polpo con patate

Insalata di polpo con patate, un piatto che può essere servito come secondo o come antipasto in un pranzo, o una cena, a base di pesce. Nel periodo estivo sostituisco molto spesso la carne con il pesce e cosa c’è di meglio di un piatto di pesce da servire tiepido o freddo? L’insalata di polpo è perfetta!

Insalata di polpo con patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Insalata di polpo con patate

  • 1 kgPolpo
  • 800 gPatate
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Succo di limone
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale

Preparazione INSALATA DI POLPO CON PATATE

  1. Insalata di polpo con patate

    Sciacquate le patate, mettetele in una pentola, copritele con acqua fredda e fatele cuocere per circa 30 – 35 minuti dal momento dell’ebollizione; ovviamente i tempi di cottura dipendono dalla grossezza delle patate. Per essere sicuri del giusto grado di cottura potete punzecchiarne qualcuna con una forchetta o con un legnetto per spiedini.

  2. Nel frattempo pulite il polpo: rivoltate e svuotate la testa, togliete il dente che si trova al centro dei tentacoli con la punta di un coltello ed eliminate gli occhi (c’è chi toglie gli occhi dopo la cottura). Se siete pigri come me, potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia la cortesia di pulire il polpo per voi. Sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente.

  3. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, immergetevi il polpo e fatelo cuocere per circa 20 minuti, non di più. Questo tempo di cottura è riferito al polpo di 1 kg, se avete un polpo più piccolo o più grande, considerate che deve cuocere circa 20 minuti per ogni chilo. Per esempio, se il vostro polpo è di kg 1,200 dovrebbe cuocere per 24 minuti; se invece è di 800 g, fatelo cuocere per 16 minuti. A cottura avvenuta, spegnete il fornello e fate raffreddare il polpo nella sua acqua di cottura.

  4. Quando le patate saranno cotte, scolatele, lasciatele intiepidire, poi pelatele e tagliatele a cubetti non tanto piccoli.

    Quando il polpo si sarà ormai raffreddato, scolatelo e tagliatelo a pezzi.

  5. Riunite il polpo e le patate in una ciotola, aggiungete il prezzemolo tritato e, se volete, l’aglio privato dell’anima e tritato. Condite con abbondate olio extravergine d’oliva, il succo di limone, sale e pepe; mescolate delicatamente e servite.

Note

L’Insalata di polpo con patate si conserva in frigorifero, chiuso in un contenitore, per 1 o 2 giorni.

Quando cuocete il polpo, potete aromatizzare l’acqua con una foglia di alloro.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche l’Insalata di patate e salmone affumicato oppure l’Insalata di patate, uova, piselli e acciughe.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.