Crea sito

Ciambella alla ricotta senza burro

Ciambella alla ricotta senza burro, una ricetta facile e veloce, che riesce sempre bene, anche se non si è molto esperti in cucina. La ciambella alla ricotta è un dolce soffice, dal sapore delicato e povero di grassi, infatti non contiene burro e nemmeno olio, ma solo ricotta fresca e questa è una cosa che mi piace molto! Se volete preparare una colazione speciale per tutta la famiglia, oppure una merenda golosa, questa ciambella fa al caso vostro.

Ciambella alla ricotta senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti Ciambella alla ricotta senza burro

  • 200 gFarina 00
  • 50 gFecola di patate
  • 250 gRicotta
  • 250 gZucchero
  • 3Uova
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci (16 g)
  • q.b.Cannella in polvere (qualche pizzico)

Preparazione CIAMBELLA ALLA RICOTTA SENZA BURRO

  1. Ciambella alla ricotta senza burro

    Accendete il forno a 180°statico o a 160° ventilato.

    Imburrate uno stampo per ciambella dal diametro di cm 24-25.

  2. Sgusciate le uova e versatele in una ciotola insieme allo zucchero; sbattete con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la ricotta fresca, qualche pizzico di cannella e la vanillina e continuate a lavorare con le fruste per alcuni istanti per amalgamare bene il tutto.

  3. Aggiungete la farina, la fecola di patate e il lievito e continuate a lavorare con le fruste elettriche a bassa velocità, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se la vostra ricotta è molto asciutta, in questa fase l’impasto potrebbe risultare troppo duro, in questo caso aggiungete un po’ di latte, ma senza esagerare, diciamo tanto quanto basta per fare girare senza difficoltà le fruste elettriche.

  4. Versate il composto ottenuto nello stampo che avete preparato e cuocete il dolce nel forno già caldo a 180° statico, o a 160° ventilato, per 35-40 minuti (io forno ventilato a 160° per 35 minuti). Se non vi sentite sicuri del giusto grado di cottura, prima di sfornare la ciambella fate la prova stecchino.

  5. Lasciate la ciambella nel forno spento e con lo sportello socchiuso per 5 minuti ancora.

  6. Sfornate, lasciate intiepidire la ciambella, poi toglietela dallo stampo e fatela raffreddare completamente ponendola sopra una gratella.

  7. Prima di servire la vostra ciambella alla ricotta, potete spolverizzatela con un po’ di zucchero a velo.

Note

Per questa ciambella potete utilizzare sia ricotta di pecora che di mucca.

Potete conservare la ciambella alla ricotta fino a 3 giorni sotto una campana di vetro a temperatura ambiente.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la Ciambella allo zenzero o la Ciambella alla mandorla oppure il Ciambellone della nonna.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “Ciambella alla ricotta senza burro”

  1. Ma quanto mi piacciono le torte con la ricotta….questa tua ricetta senza burro, senza grassi e morbidissima le supera tutte 😀 la devo provare !!! Bravissima 😉

  2. Per uno stampo di dimensioni inferiori rispetto a quello che hai usato, consigli di diminuire le dosi? Ho lo stampo da 17 cm di diametro per 9 cm d’altezza.. E vorrei prepararla per sabato sera, da portarla a casa di amici… Saremo solo in 4; secondo me, dovrebbe bastare..

    1. Per uno stampo da cm 17 utilizza queste dosi:
      ricotta fresca, g 200
      farina tipo 00, g 160
      fecola di patate, g 40
      zucchero, g 200
      uova, 2 + 1 tuorlo
      cannella, 1 – 2 pizzichi
      vanillina, 1 bustina
      lievito per dolci, 1 bustina
      zucchero a velo, q.b. (per spolverizzare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.