Patate sabbiose, ricetta semplice

E’ proprio vero che qualsiasi ricetta si applichi per cucinare la patata il risultato è garantito, le patate danno soddisfazione, sono sempre buone!!! Oggi ho cucinato le patate sabbiose; ho preso la ricetta da “La cucina Italiana – speciale patata – 130 ricette per ogni occasione”. Mia mamma anni fa acquistava sempre questa rivista di cucina, così abbiamo una bella raccolta e quando ho voglia di cucinare qualcosa di diverso inizio a sfogliare per trovare la ricetta che mi ispira di più.

Ingredienti:

1,200 kg di patate
150 g di pancetta
3 cucchiai di pangrattato timo olio extravergine d’oliva
sale, pepe
1 cucchiaio di aceto di mele o di vino
Preparazione:
Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti, quindi scottatele in acqua bollente acidulata (con il cucchiaio di aceto di mele) per 5 minuti; poi scolatele e fatele asciugare su un canovaccio pulito.

patate sabbiose cucina per caso con amelia
patate a tocchetti

patate sabbiose cucina per caso con amelia
scotto le patate in acqua bollente acidulata
patate sabbiose cucina per caso con amelia
faccio asciugare le patate su un canovaccio

 

 

 

 

 

 

Mettete una padella sul fuoco con 1 cucchiaio di olio e fate rosolare i cubetti di pancetta.

patate sabbiose cucina per caso con amelia
rosolatura cubetti di pancetta

Prendete una teglia da forno, disponete le patate sbollentate, aggiungete i cubetti di pancetta precedentemente rosolati.

Mescolate il tutto per far insaporire le patate, cospargetele con foglioline di timo e con 2 o 3 cucchiaiate di pan grattato, salatele, pepatele e infornatele a 200° per 30 minuti circa. Dopo 15 minuti togliete la teglia dal forno e girate le patate, continuate la cottura per i restanti 15 minuti. Portatele in tavola ancora ben calde.

patate sabbiose cucina per caso con amelia
fase di cottura
patate sabbiose cucina per caso con amelia
patate sabbiose

 

 

 

 

 

 

Come già sapete la patata si accompagna a qualsiasi pietanza, noi le abbiamo abbinate a un’insalata mista e a un hamburger di carne. Personalmente quando mangio le patate escludo il pane e il primo…per non ingrassare.

patate sabbiose cucina per caso con amelia
idea menù

Curiosità: “Patata” deriva da papa, nome usato dalle popolazioni andine dell’impero Inca e viene tutt’ora utilizzato dagli abitanti del Sudamerica. In Spagna diventò poi patata, ma in Italia è stata prima identificata come tartufo e solo successivamente come “pomo di terra”, che divenne in alcuni dialetti “pero di terra”.

Altre ricette con patate: patate novelle al rosmarino, patate croccanti al forno

[banner size=”468X60″]

2 Risposte a “Patate sabbiose, ricetta semplice”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.