Biscotti alla panna

Biscotti alla panna

Ci sono volte in cui tempo non ne hai, ma devi assolutamente mettere la mani in pasta per scaricare la testa. Fare i biscotti è una di quelle cose che richiede pazienza ma poca concentrazione, quindi sono di sicura riuscita anche se i tuoi pensieri cercano di avere la meglio. Sono adatti per i miei momenti di sfogo culinario. Poca spesa, massima resa. Comunque la colazione va fatta no? E cosa c’è di meglio di delicati biscotti con frolla alla panna? Se avete uno stampo a ciambellina il gioco è fatto, altrimenti potete fare come me che mi sono arrangiata con un coppapasta tondo e uno piccino per fare il buco in centro. Che poi mica a tutte è venuto perfettamente in mezzo e si sa non tutte le ciambelle riescono con il buco, perfetto. 😉 Inoltre questa ricetta è adatta se vi avanza quel goccio di panna di cui non sapete che farne, troppo poca per fare qualsiasi cosa che non sia un ciuffo sul caffè ma adatta per questa delicata e friabile frolla. Biscotti alla panna a voi.

BISCOTTI ALLA PANNA:

(Dose per 2 teglie di biscotti)

  • 200 gr di farina 00 debole
  • 80 gr di burro 
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 1 tuorlo 
  • 80 ml di panna 
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 2 gr di sale

Con l’aiuto della planetaria e la foglia K, oppure anche a mano in una terrina, mescolate il burro con consistenza a pomata (potete lasciarlo semplicemente 2 ore a temperatura ambiente) con il tuorlo, lo zucchero a velo, i semi della bacca di vaniglia e il sale. Aggiungete successivamente anche la panna fredda di frigo. 
Versate in un sol colpo la farina e impastate solo per il tempo di formare un panetto. Compattatelo con le mani, stendetelo in un rettangolo, copritelo con pellicola e mettetelo a riposare in frigo per almeno un paio d’ore. 

Riprendete il panetto di pasta frolla alla panna dal frigo, lavoratelo leggermente con le mani per renderlo nuovamente plastico e spolverizzate l’asse con della farina. Con l’aiuto di un mattarello stendere la pasta in una sfoglia dello spessore di 4 mm circa.
Per rendervi il lavoro più semplice e preciso esistono in commercio dei mattarelli con spessori incorporati, personalmente ho questo modello, trovate anche degli spessori universali come questi di varie misure che sono effettivamente molto comodi. 

Aiutandovi con un coppasta tondo ricavate dei cerchi, mentre con un coppapasta di dimensioni inferiori praticate anche il foro centrale. Adagiateli sulla leccarda coperta da carta forno man mano che li formerete. 
Passate in frigo i biscotti, poggiati su teglia, per circa 20 minuti, infine cuoceteli a 170°C in forno statico e già caldo per circa 12/15 minuti. Controllate il fondo dei biscotti, quando colora sono pronti. 
Sfornate e fate raffreddare i biscotti alla panna su di una gratella. 

Se vi piace potete spolverizzarli con zucchero a velo, oppure decorarli con del cioccolato. 
Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

Biscotti alla panna

Precedente Spatzle al grano saraceno Successivo Muffin al cioccolato

8 commenti su “Biscotti alla panna

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.