Involtini pollo speck e rucola, ricetta

Share:
Condividi

Gli involtini pollo speck e rucola, ricetta sono un’ottima alternativa alla solita bistecchina. Quando si ha voglia di cambiare ma non si ha molto tempo a disposizione per cucinare, gli involtini pollo speck e rucola sono l’ideale, basta avere a disposizione gli ingredienti presenti nella ricetta che il gioco è fatto, infatti per la preparazione degli involtini pollo speck e rucola bastano poche mosse ed il tempo di cottura è breve.

Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con Amelia

Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con Amelia

Avendo sempre il ferro basso il medico mi ha consigliato di mangiare la carne, visto che non adoro le bistecche, ho pensato a questi involtini. Colgo l’occasione di scagliare una freccia a favore delle carni bianche, è da smentire il detto comune che le carni rosse contengono più ferro, infatti le carni bianche non solo contengono ferro in quantità significative, ma tale contenuto spesso (a seconda dei tagli) risulta pari a quello delle carni rosse.

Ingredienti per 2 persone:
Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con Amelia
4 fette di petto di pollo tagliato piuttosto sottile
4 fette di speck tagliate non sottili
rucola a piacere
qualche tocchetto di gorgonzola
12 stuzzicadenti

Lavare la rucola se l’avete acquistata fresca, oppure se avete in casa quella sottovuoto che si trova nei supermercati, prelevate il quantitativo necessario senza bisogno di lavarla, è già pronta all’uso.
Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con AmeliaStendere le fette di carne, mettere la rucola, il formaggio ed infine lo speck.
Con le mani formare un rotolo e fermarlo con lo stuzzicadenti e utilizzarne altri due per sigillare bene le estremità.

Con queste poche mosse gli involtini pollo speck e rucola sono pronti per essere cotti.
Prendere una casseruola, meglio se antiaderente, mettere gli involtini pollo speck e rucola e accendere il fuoco vivace per scottarli ambo i lati, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 20 minuti con il coperchio, avendo cura di girarli un paio di volte.

Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con Amelia

Non c’è necessità di aggiungere olio o burro,  infatti essendoci il formaggio e cuocendoli su fuoco minimo con il coperchio, non è necessario il condimento.

Io ho lasciato raffreddare gli involtini pollo speck e rucola nel tegame con il coperchio, poi ho tolto gli stuzzicadenti da ogni involtini pollo speck e rucola, li ho affettati, ottenendo un piatto più estetico e più comodo da gustare!
Involtini pollo speck e rucola, ricetta | Cucina per caso con Amelia
Ecco a voi come si presentano le fettine ricavate dagli involtini pollo speck e rucola. belle vero?
Ricordatevi quando le disponete nei piatti di portata di insaporirle con il sughetto presente nella casseruola, buon appetito!
Share:
Condividi

Vedi anche:

Vota questa ricetta:
Involtini pollo speck e rucola, ricetta
  • 4.00 / 55

Comments

2 thoughts on “Involtini pollo speck e rucola, ricetta

  1. La mia bimba di 10 anni li ha apprezzati! Sono contenta anche di essere riuscita a farle assaggiare la rucola..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>