Gharwali Dal Khichdi (India)

Il Gharwali Dal Khichdi è una ricetta khichdi tipica di Pauri Garhwal, un distretto dell’Uttarakhand, nell’ India del nord.

Questo Khichdi, la cui parola deriva dal sanscrito खिच्चा , khiccā , e significa “piatto di riso e legumi” è anche conosciuto come Tilantha o Tilothu o Til Ki Khichdi.

Ed è preparato con semi di sesamo nero, riso e urad dal nero (fagioli mungo neri).

Sul blog trovate altre ricette di khichdi:

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaPentola a pressione
  • CucinaIndiana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

170 g riso
2 cucchiai ghee (o burro chiarificato)
q.b. coriandolo (fresco)
2 peperoncini verdi (tritati)
1 cucchiaio aglio (tritato)
4 cucchiai semi di sesamo nero
q.b. sale

Spezie: 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere 1 ½ cucchiaino di semi di cumino 1 cucchiaino di semi di coriandolo 1 cucchiaio di zenzero 8-10 grani di pepe nero 4 chiodi di garofano un pizzico di Assafetida

Passaggi

Lavare e immergere il riso e l’urad dal in acqua per 2 ore.

In una padella antiaderente, arrostire 1 cucchiaino semi di cumino, semi di coriandolo, pepe nero in grani e chiodi di garofano. Mettere da parte.

Nella stessa padella, arrostire i semi di sesamo nero fino a quando non scoppietteranno.

Frullare e mescolare le spezie tostate ai semi di sesamo.

Aggiungere anche il peperoncino verde tritato, lo zenzero e l’aglio.

Macinare fino ad ottenere una pastella liscia.

Riscaldare il ghee in una pentola a pressione.

Addizionare ½ cucchiaino di semi di cumino con un pizzico di assafedita.

Ora il riso ammollato e l’urad dal e mescolare bene.

Regolare di sale, aggiungere la curcuma e la pasta e 3 tazze d’acqua.

Coprire e cuocere fino a 3-4 fischietti.

Spolverare con coriandolo.

Trasferire il khichdi in un piatto e servire caldo con papadum o altro pane indiano, chutney e cagliata.

Il Khichdi è considerato un comfort food e viene dato anche a i neonati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *