Furutsu Sando (Giappone)

Furutsu Sando , o Fruit Sando, フルーツサンド è un panino ripieno di frutta fresca e panna montata tra due fette di pane al latte giapponese: shokupan di cui trovate già la ricetta sul blog.

➡Pare sia nato a Kyoto nei primi anni ’20 perché oppure che fu Senbikiya a Tokyo, primo negozio che ha aperto un negozio di frutta in Giappone nel 1868, ad averlo inventato.

La scelta della frutta, dalla forma assimetrica, può essere a proprio piacimento, ma la fragola non manca mai…

Io ho scelto fragola- mela e fragola-banana.

Altri panini (sando) giapponesi:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni4 pezzi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaGiapponese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

4 fette shokupan (o pane al latte per tartine)
q.b. fragole
1/2 banana, mela o altra frutta
200 ml panna fresca da montare
5 cucchiaini zucchero a velo

Passaggi

Per preparare lo shokupan: ricetta QUI.

Altrimenti puoi utilizzare del pane al latte da tartine, senza crosta.

Lavare.

Montare la panna con lo zucchero a velo.

Distribuire su due fette di pane la panna.

Creare due diagonali che si incrociano con la frutta tagliata a blocchi (vedi foto).

Distribuire il resto della panna sopra la frutta, chiudere il panino e sigillare con cellophane.

Premere.

Indicare la sezione della frutta.

Sistemare in frigo per almeno un’ora.

Tagliare in modo trasversale come avete indicato nel segno fatto sopra l’involucro.
Servire.

Per una merenda da campioni ho accompagnato i fruit sando alla bevanda Alpha Food “The Morning Fuel” al Matcha e vaniglia, che si prepara in un minuto mescolando un misurino all’acqua o al latte vegetale,


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *