Torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine e lievito

La torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine e lievito è un dessert goloso e facile da preparare. In cottura si forma una deliziosa crosticina esterna, mentre l’interno rimane umido e morbido da sciogliersi letteralmente in bocca.

Un dolce adatto anche a chi soffre di intolleranze alimentari perchè è senza glutine e senza lievitoPer questo motivo, in genere la preparo ho amici a cena oppure quando siamo invitati e portiamo il dessert.

Si realizza con ingredienti facili da reperire e che in genere si trovano in tutte le case: uova, burro, zucchero, cioccolato fondente, farina di mandorle, rum e caffè.

Il trucco per una buona riuscita sta nel montare a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero e nella cottura piuttosto breve che lascia un cuore morbido nelle fette della torta.

A me piace prepararla quadrata e uso uno stampo con fondo apribile 20 per 20 cm e poi servirla tagliata a quadrotti. Se la preferita rotonda usate uno stampo 22/24 cm.

Ecco altre mie ricette di torta senza glutine:

Torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine e lievito
Torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine e lievito
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

4 uova
150 g zucchero
100 g farina di mandorle o mandorle tritate fini
250 g cioccolato fondente
80 g burro
1 tazza da caffè caffè espresso
50 g rum
q.b. zucchero a velo o cacao in polvere

Strumenti

Fruste elettrica
Ciotole
Spatola
Pentola
Tagliere
Coltello

Passaggi

In una ciotola montare con le fruste elettroche a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero. Deve diventare una massa spumosa e traslucida e se si rovescia la ciotola non cade!

Tritare a coltello il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria con il burro a cubetti.

Trasferire in una ciotola e unire la farina di mandorle, i tuorli, il caffè e il rum. Amalgamare bene.

Con una spatola da pasticcere incorporare al composto anche gli albumi montati a neve, delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto.

Trasferire l’impasto nella tortiera un po’ unta di olio e cuocere 25 minuti. Il trucco sta proprio qui. La cottura breve lascerà la torta con un cuore morbido di cioccolata.

Si può mangiare tiepida o a temperatura ambiente e accompagnare con frutta oppure con gelato.

Volendo si può spolverizzare con zucchero a velo o cacao in polvere.

Torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine
Torta di cioccolato, mandorle e caffè senza glutine

I miei social

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,  Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.