Crea sito

Torta caprese con cioccolato e mandorle tritate

La torta caprese con cioccolato e mandorle tritate è una versione del classico dolce della pasticceria napoletana. L’assenza di farina nell’impasto lo rende un ottimo dolce adatto anche ai celiaci.

Ho trovato questa ricetta nel bellissimo numero di ottobre de “La cucina italiana” e ho voluto subito provarlo. Nella foto in copertina vedete la mia torta (quella con solo una fetta tagliata) accanto a quella fotografata per la rivista.

La torta caprese fa parte delle cosiddette torte al burro montate. Le classiche ricette tradizionali suddividevano in parti uguali gli ingredienti di base (burro, zucchero, farine, uova). In francese venivano per questo motivo chiamate quatre-quarts. Oggi, gli ingredienti variano nel peso e nella miscelazione ma la tecnica di preparazione rimane invariata.

Si inizia col montare il burro con lo zucchero per formare una massa spumosa e voluminosa. Il tutto viene poi arricchito dalle uova e dagli altri ingredienti, nel nostro caso farina di mandorle e cioccolato.

Nella ricetta che vi propongo il cioccolato non viene sciolto come nella ricetta originale napoletana ma tritato e miscelato nell’impasto.

Fatemi sapere se vi piace questa idea e magari ditemi se vi piace di più questa oppure quella al cioccolato!

Torta caprese
  • DifficoltàBassa
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10/12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gBurro
  • 150 gCioccolato fondente (senza glutine)
  • 130 gZucchero a velo
  • 100 gMandorle spellate
  • 75 gFarina di mandorle
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 4uova (albumi e tuorli separati)
  • q.b.Aroma vaniglia (o i semi di mezzo bacello o una bustina di vanillina)
  • q.b.Fecola di patate senza glutine
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Forno
  • Tortiera
  • Frullatore / Mixer
  • Frusta elettrica

Preparazione

  1. Torta caprese 2

    Accendere il forno in modalità statica a 170°; imburrare una tortiera con fondo apribile (22 cm di diametro) e infarinare con la fecola (vedi note).

    Frullare nel mixer le mandorle insieme alla farina di mandorle, non troppo a lungo per non estrarre l’olio dai frutti secchi.

    Tritate o gratuggiate il cioccolato.

    Montare il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e un pizzico di sale. Farlo diventare spumoso.

    Unire al burro i tuorli, le mandorle, il cioccolato, il lievito e qualche goccia di aroma alla vaniglia (o vanillina o i semi di mezzo bacello).

    Montare a neve gli albumi e incorporarli delicatamente al composto. Versare il tutto nella tortiera e cuocere nel forno per 45 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Imburrare e infarinare la teglia senza glutine

Nella ricetta vi propongo di utilizzare la fecola al posto della farina. Esistono però farine speciali senza glutine o anche spray che rendono questo passaggio molto semplice.

Andate a vedere anche la ricetta della torta caprese al limoncello. Sono sicura che vi piacerà!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.