Crea sito

Bocconcini di pollo al vino bianco

I bocconcini di pollo al vino bianco sono un secondo piatto leggero, saporito e facile da preparare.

Una delle mie fissazioni in cucina è quella di cercare di variare il più possibile gli ingredienti nel nostro menu di casa. Mangiare un po’ di tutto e con moderazione.

In genere propongo in ogni pasto tanta verdura di stagione e di diverso colore, perché ogni colore apporta sostanze benefiche per l’organismo.

Poi alterno le proteine il più possibile: pesci, carni bianche, carni rosse, uova, formaggi e legumi. Il tutto cucinato in diverso modo. Sì… perché anche i diversi metodi di cottura sono importanti: vapore, sottovuoto a bassa temperatura, grigliatura, al forno, al microonde, bollitura, frittura…

Oggi, vi parlo delle carni bianche che sono generalmente ritenute più salutari rispetto alle carni rosse. Il Ministero della Salute suggerisce di alternare i tagli più magri delle carni rosse a quelle bianche.

Le carni bianche sono facili da digerire e povere di grassi, sono anche ricche di proteine nobili, aminoacidi ramificati e ferro. In questa categoria non rientra solo la carne di coniglio, tacchino o pollo ma anche quella di vitello, maiale, agnello e capretto.

Io cerco di cucinarle una o due volte la settimana, proponendo ricette che ne esaltino il sapore, come abbiamo già visto nelle polpette di pollo in salsa al pecorino e nel coniglio alla ligure.

Questi bocconcini di pollo, ricetta di mia mamma (nonna Pina) sono molto graditi a casa da mio figlio e dai suoi amici per cui li preparo spesso. Con questo piatto è un po’ come se vi portassi a casa mia. Benvenuti!

Bocconcini di pollo al vino bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 (5 bocconcici a persona)
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 10Fette di petto di pollo
  • 100 gProsciutto cotto
  • 2 ciuffiFoglie di salvia
  • q.b.Farina
  • q.b.Sale e pepe
  • q.b.Vino bianco
  • 1 spicchioaglio

Strumenti

  • 20 Stecchini
  • Batticarne
  • Tagliere
  • Padella grande con coperchio
  • pinze lunghe

Preparazione

Ho preparato anche un breve TUTORIAL per voi in cui vedere i vari passaggi.
  1. Bocconcini di pollo al vino bianco

    Mettere le fette di pollo su di tagliere e batterle un po’ con un batticarne o un pestello. Tagliarle a metà.

    Su ogni metà mettere sale e pepe e un trito di salvia. Disporre anche mezza fettina di prosciutto cotto.

    Arrotolare le fettine su se stesse e infilzarle con uno stecchino. Passarle nella farina.

    Mettere lo spicchio d’aglio a soffriggere in una padella grande, aggiungere i bocconcini e farli dorare per 5 minuti. Sfumare con il vino bianco, abbassare il fuoco e farli cuocere coperti per altri 10 minuti.

    Devono avere una bella crosticina dorata come nella foto.

    Servire caldi.

Altre ricette

Per questa preparazione possono essere molto utili le pinze da cucina e il batticarne.

Potrebbero interessarvi alcuni contorni freddi o tiepidi da abbinare come i pomodorini colorati gratinati,peperoni con capperi in agrodolce, i peperoni al forno con acciughe salate, le verdure gratinate al forno, i fagiolini speziati e i finocchi alla orientale.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su   YouTube,   Facebook,   Instagram,   Pinterest,  Twitter   e Telegram.  Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.