Zuppa di cipolle e formaggio a Latte Crudo Intervista ad Angela Saba

Zuppa di cipolle e formaggio a Latte Crudo, Intervista ad Angela Saba

Zuppa di cipolle e formaggio a Latte Crudo, Intervista ad Angela Saba
Zuppa di cipolle e formaggio a Latte Crudo, Intervista ad Angela Saba

Zuppa di cipolle e formaggio a Latte Crudo Intervista ad Angela Saba, Durante l’intervista ad Angela Saba su “Pecorino a latte crudo della Maremma Frescolino, Angelico e S. Antonio”
una delle domande che ho posto è stata:

Quale è il piatto che più ti piace preparato con il tuo formaggio?

La sua risposta “Sicuramente la zuppa di cipolle, preparato la chef Silvia Volpe”.
Ho chiesto il permesso a Silvia è oggi vi presento la sua ricetta, con una piccola modifica, lo strato superiore della zuppa ha l’aggiunta dello zafferano, questo per far risaltare il bianco del formaggio, che nonostante l’affinamento di 8mesi è ancora bianco, una delle caratteristiche dei formaggi a latte crudo.

Ingredienti per 4 persone

  • 1200 g di cipolle toscane ramate
  • 1,5 litri di brodo vegetale
  • 300 g di pecorino Sant’Antonio in 4 fette
  • 4 fette di pane integrale
  • 2 bustine di zafferano
  • Farina 50 g
  • Burro 50 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

Pulite le cipolle, mettetene da parte 4 piccole, tagliatele a fette fini, mettetele a rosolare con poco olio, appena rosolate tappate e fate stufare con la loro acqua.
Dopo qualche minuto aggiungete il brodo vegetale che avrete tenuto in caldo.
Sciogliete lo zafferano in un paio di bicchieri di brodo, mettete sul fuoco e fate cuocere le 4 cipolle piccole dopo averle incise per quasi tutta lunghezza. Fate cuocere 5 minuti, con la parte della radice verso il basso, girate le cipolle, coprite e spegnete
Mentre le cipolle cuciono tostate il pane in forno per 10 minuti a 160 gradi e preparate un roux biondo.
Sciogliete il burro e amalgamate la farina setacciata amalgamate il tutto, spegnete e mettete da parte.
Quando le cipolle saranno cotte aggiungete un po’ di roux biondo, regolatevi secondo la vostra preferenza di consistenza.
Pulite le 4 cipolle allo zafferano con le foglie esterne create uno strato sopra la zuppa, l’interno lo ponete in un angolo, sopra le cipolle allo zafferano, ponete la fetta di pane tostato, con sopra il formaggio, una parte si ammorbidirà per il caldo emanato dalla zuppa.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.