zeste di limone della costiera amalfitana sciroppati al sole

Zeste di limone della costiera amalfitana sciroppati al sole

zeste di limone della costiera amalfitana sciroppati al sole
zeste di limone della costiera amalfitana sciroppati al sole

Adopero spesso, le zeste marinate in aceto, per tanti piatti salati, ma questa volta li volevo utilizzare in un piatto dolce, invece di caramellarli in padella, ho voluto provare a sciropparli al sole.

Ingrediente per 4 persone

1 limone biologico della costiera amalfitana
100 c di acqua
100 gr di zucchero

Preparazione

Lavate bene il limone, con l’aiuto di pelapatate, togliete la buccia del limone, tagliate a fiammifero.
Scaldate 100 cc di acqua e fate sciogliere lo zucchero, fate freddare, versate sopra le zeste, coprite con pellicola resistente al calore e mettete al sole per 5 giorni, non è necessario ritiralo la sera in quanto è coperto.
Passati i 5 giorni scolate e potete utilizzare i fiammiferi, se non utilizzate tutti i fiammiferi di zeste, li potete conservare in barattolo ben chiuso al buio.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Zeste in Lavorazione
Zeste in Lavorazione
Precedente Un paese ci vuole, la lotta allo spopolamento dei borghi dalla Cina all’Italia Successivo Maredivino 2018 programma del Sabato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.