Insalata di Carciofi, Cipolle e peperoncino di Cayenna

Insalata di Carciofi, Cipolle e peperoncino di Cayenna

Insalata di Carciofi, Cipolle e peperoncino di Cayenna
Insalata di Carciofi, Cipolle e peperoncino di Cayenna

Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all’epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte le piante “a rosetta”, è molto raccorciato (2-4-cm), mentre lo stelo fiorale è robusto, cilindrico e carnoso, striato longitudinalmente.

Le foglie presentano uno spiccato polimorfismo anche nell’ambito della stessa pianta (eterofillia). Sono grandi (fino a circa 1,5 m in alcune cultivar da seme), oblungo-lanceolate, con lamina intera nelle piante giovani e in quelle prossime ai capolini, pennatosetta e più o meno incisa in quelle basali. La forma della lamina fogliare è influenzata anche dalla posizione della gemma da cui si sviluppa la pianta. La superficie della lamina è verde lucida o verde-grigiastra sulla pagina superiore, mentre nella pagina inferiore è verde-cinerea per la presenza di una fitta tomentosità. Le estremità delle lacinie fogliari possono esse spinose in alcune varietà (Spinoso di Palermo, Spinoso Sardo).

Il frutto è un achenio (spesso chiamato erroneamente “seme”) allungato e di sezione quadrangolare, provvisto di pappo. Il colore varia dal marrone più o meno scuro al grigio con marmorizzazioni brune.

Ingredienti per 4 persone

4 carciofi
2 cipollotti freschi
1 carote grosse
1 peperoncino di Cayenna
il succo di due limoni
quattro cucchiai di OEVO
sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Prepariamo la vinaigrette, spremete i due limoni togliete eventuali semi, aggiungete l’olio extravergine d’oliva dopo il peperoncino tagliato a fettine fini, un pizzico di sale e mescolate bene.
Pulite i carciofi e tagliateli a fettine fini, riporli in una ciotola e irrorare con la vinaigrette, pulite i gambi dei carciofi, tagliateli a pezzettini, aggiungeteli nella ciotola.
Pulite e affrettate i cipollotti, se i cipollotti sono freschissimi, tagliare finemente anche le foglie dei cipollotti e aggiungete al resto.
Pulite la carota tagliatela a fettine fini e aggiungeteli al resto, aggiustate di sale, poco perché lo avevamo già inserito nella vinaigrette.
Dopo aver condito pressate con una forchetta e coprire la ciotola con la pellicola, mettere in frigo per una decina di minuti, mescolate bene e servire.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it

https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.