Crea sito

Dente di Coyote (C.Chinense)

Dente di Coyote (C.Chinense)

Dente di Coyote C-Chinense
Dente di Coyote C-Chinense

Chinense, origine Italia. Pianta molto produttiva, i frutti hanno una lunghezza di 4 cm e 1,5 cm di larghezza. Il colore varia dal verde chiaro fino al bianco a maturazione. Si tratta di una novità, ibridata dall’Azienda Agricola Carmazzi con il professor Massimo Biagi dell’Università di Pisa.

Il creatore di questo peperoncino è Massimo Biagi,  ecco come spiega la sua passione per i peperoncini: «Stavo lavorando ad una collezione di gerani, il mio ultimo “amore” dopo erbe aromatiche, pomodoro, piante tropicali, basilico e fagiolo. Volevo ottenere un nuovo ibrido giallo che non esiste in natura. Andai a pranzo da una signora peruviana proprietaria di un vivaio. Sul tavolo fumava una splendida passata di fagioli arricchita di peperoncino fresco. Lo assaggiai stregato da profumo e aroma. Poi arrivò un gran bruciore, allungai la mano verso una bottiglia di acqua, ma fui fermato. Avevo imparato la prima regola importante: meglio il vino e una mollica di pane».  Da quel’attentato alla gola, fu amore a prima vista che nel tempo gli ha permesso di selezionare oltre 1200 tipologie differenti di “cornetti”: dal “Totti” che fa frutti gialli e rossa, al Tyson che mette ko per piccantezza. E ancora il “Capezzolo di Scimmia” piccolissimo e tondo, il “Red Squash” che pare una stella di corallo e tanti altri, molti dei quali in mostra a Camaiore.

Esposizione irrigazione: Sole / poca acqua

Tipo di terriccio: Terriccio ricco di sostanze organiche e drenante

Tipo di raccolta: Luglio

Grado di Piccantezza: Elevato

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

DSC05946

Dente di Coyote®

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.