Crea sito

Pesto di rucola Bimby e con procedimento tradizionale

Il pesto di rucola Bimby è un condimento che si prepara davvero in pochissimi minuti ed è perfetto sia per condire velocemente primi piatti leggeri e gustosi, sia per insaporire patate lesse o insalate di riso o di pasta.

E’ davvero velocissimo da preparare e, una volta pronto, potrete anche congelarlo in piccole porzioni per averlo sempre a disposizione al momento opportuno!

Per quanto riguarda il tipo di rucola, io ho utilizzato la rucola coltivata, quella che si trova nelle vaschette confezionate al supermercato, perchè trovo che abbia un gusto più delicato, ma se vi piacciono sapori più decisi, potete utilizzare anche la rucola selvatica.

Stessa cosa per la frutta secca utilizzata: io ho utilizzato le mandorle pelate, ma potete utilizzarle con la buccia o sostituirle con pari quantità di pinoli o di noci..in questo modo, variando leggermente gli ingredienti, avrete un pesto di rucola con un sapore sempre diverso!
Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara!

Si può preparare sia con il Bimby che con un normale frullatore o tritatutto. Vi metterò entrambi i procedimenti!

Se vi interessano altre ricette di piatti veloci, non perdete la mia raccolta di primi piatti pronti in 30 minuti! ..e se volete provare anche altri pesti buonissimi, provate il pesto di pomodori secchi o il pesto di fave o la crema di carciofi..tutti ottimi condimenti per la pasta!

pesto di rucola bimby
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 70 grucola
  • 30 gmandorle pelate (o stessa quantità di noci o pinoli)
  • 30 gparmigiano Reggiano (o pecorino per un sapore più deciso)
  • 50 golio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Bimby

Preparazione pesto di rucola Bimby

Preparare il pesto di rucola Bimby è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.
  1. Se avete il parmigiano non grattugiato, mettete il pezzo a vostra disposizione nel boccale: 15 sec vel da 5 a 10.

    Nel caso, invece, che lo abbiate a disposizione già grattugiato, inseritelo semplicemente nel boccale e proseguite con la ricetta.

  2. Unite la rucola e le mandorle: 7 sec vel 6.

    NOTA: se non avete le mandorle già pelate, potete utilizzarle con la buccia, oppure potete metterle in una ciotola d’acqua, metterle nel microonde alla massima potenza e poi scolarle, lasciare che si raffreddino un po’ e poi pelarle. La pelle se ne verrà molto facilmente.

  3. Radunate tutto sul fondo con la spatola, unite l’olio e lavorate ancora 10 sec, vel 5.

  4. Il vostro pesto di rucola Bimby è pronto per essere utilizzato!

    Questa quantità è sufficiente per 2-3 persone, per condire circa 250-300 gr di pasta.

Procedimento tradizionale senza Bimby

  1. Il pesto di rucola si può preparare anche se non avete il Bimby, utilizzando un semplice tritatutto o un frullatore.

  2. Se non avete le mandorle già pelate, potete utilizzarle con la buccia, oppure potete metterle in una ciotola d’acqua, metterle nel microonde alla massima potenza e poi scolarle, lasciare che si raffreddino un po’ e poi pelarle. La pelle se ne verrà molto facilmente.

    Mettetele poi nel frullatore e tritate per qualche secondo.

  3. Unite anche il parmigiano, la rucola ben lavata e asciugata e l’olio.

    Tritate fino a quando non otterrete un composto omogeneo.

  4. Il vostro pesto di rucola è pronto. Questa quantità è sufficiente per condire circa 250-300 g di pasta.

    Se ne volete fare una quantità maggiore, potete prepararlo e poi congelarlo in piccole porzioni per averlo subito a disposizione quando vi serve!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.