Crea sito

Melanzane ripiene al forno – ricetta pugliese

Le melanzane ripiene al forno è uno dei tanti piatti ricchi e sostanziosi della tradizione pugliese, uno di quei piatti, la cui ricetta viene tramandata di generazione in generazione. E’ un piatto ricco, completo, elaborato, ma che vale la pena preparare per la sua infinità bontà e ricchezza di sapori!

Anche questa ricetta, come tante altre, faceva parte del ricettario di mia nonna, amante sfegatata di questi piatti che prevedevano ripieni vari o l’utilizzo del forno..ed è un piatto i cui profumi mi ricordano la mia infanzia, quando entravo in casa di mia nonna e venivo inondata da questo profumo fantastico che riempiva tutta la casa!

Come ho già detto prima, la preparazione delle melanzane ripiene al forno è un po’ lunga, per cui vediamo insieme i vari passaggi e passiamo alla ricetta!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram –  #RicetteBloggeRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

melanzane ripiene al forno

Melanzane ripiene al forno – ricetta pugliese

Ingredienti per preparare 4 melanzane di medie dimensioni: (n.b. la quantità si riferisce a melanzane medio-grandi. Se le vostre melanzane sono più piccole, diminuite le quantità)

  • 4 melanzane lunghe
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • una decina di pomodorini rossi
  • sale, pepe q.b.
  • 800 gr circa di carne macinata di vitello
  • un bicchiere di vino rosso per sfumare la carne
  • 200 gr di scamorza a dadini
  • prezzemolo tritato a piacere
  • 100 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 100 gr di mortadella a dadini
  • 3 uova intere
  • 1 panino raffermo bagnato nel latte e ben strizzato
  • 4 cucchiai colmi di pecorino romano grattugiato + un’altra piccola quantità per spolverizzare le melanzane ripiene al forno
  • pangrattato q.b.
  • Per il fondo di cottura: olio extra vergine d’oliva, 1 cipolla, qualche pomodorino rosso, una costa di sedano, una carota

Procedimento:

Per preparare le melanzane ripiene al forno, bisogna innanzitutto scegliere delle melanzane lunghe, lucide e sode, in quanto prive di semi. Lavatele, sbucciatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.

Tenetele immerse in acqua e sale per almeno un’ora: in questo modo perderanno il loro sapore leggermente amarognolo. Fatta questa operazione, scolatele e strizzatele delicatamente per eliminare l’acqua in eccesso.

Con un coltellino affilato scavate l’interno della melanzane, togliendo la polpa, in modo da creare “la coppa” dove andrete poi a mettere il ripieno. Mettete per un attimo da parte “i gusci delle melanzane. Tritate la polpa con un coltello o con qualche colpo di mixer, mettetela in una padella con un filo d’olio, qualche pomodorino, sale e pepe e fatela soffriggere fino a cottura.

In un’altra padella soffriggete anche la carne tritata, insieme ad un filo d’olio. Quando sarà quasi cotta, sfumate con il vino rosso e proseguite la cottura, finchè tutti i liquidi saranno evaporati.

Passate poi alla preparazione del ripieno: in una ciotola mettete la polpa della melanzana, che avrete precedentemente fatto raffreddare, la carne tritata soffritta (anche questa fredda), la scamorza a dadini, prezzemolo tritato a piacere, prosciutto cotto e mortadella a cubetti, 3 uova intere, un panino bagnato nel latte e ben strizzato, 4 cucchiai colmi di pecorino romano grattugiato, sale e pepe. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Procedete poi alla farcitura delle melanzane, riempiendole con il composto che avete appena ottenuto, aiutandovi con un cucchiaio.

Prendete una teglia da forno, metteteci olio, la cipolla affettata, alcuni pomodori tagliati a metà, una costa di sedano e una carota a pezzetti. Sistemate poi le melanzane riempite nella teglia, spolverizzatele con pecorino romano grattugiato e pangrattato. Distribuite, infine, qualche pomodorino tagliato sulla superficie delle melanzane ripiene.

Infornare in forno già caldo a 200° per circa 40-45 minuti o comunque finchè la superficie delle melanzane ripiene al forno non sarà ben dorata e gratinata.

Servite caldissime, insieme a qualche cucchiaiata di fondo di cottura.

…e ora che siete arrivati alla fine della ricetta e della preparazione, gustatevi il frutto del vostro lavoro…vedrete che piaceranno a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.