Focaccia ortolana morbidissima

La focaccia ortolana è un lievitato che, nella sua semplicità, vi stupirà per il suo sapore e la sua bontà!

E’ preparata con pochi semplici ingredienti, ma soprattutto potrete sbizzarrire la vostra fantasia, mettendo le verdure che più vi piacciono o secondo la stagionalità!

E’ buona, coloratissima e gustosa, perfetta per arricchire pranzi e cene, per buffet, per scampagnate e gite fuori porta, è una ricetta vegetariana, senza derivati del latte, quindi metterà d’accordo un sacco di persone!

Prepararla è davvero molto semplice. Come sempre, per una riuscita ottimale e una maggiore digeribilità, consiglio sempre di utilizzare poco lievito e prolungare i tempi di lievitazione..ma se proprio non avete il tempo per una lunga lievitazione, aumentate la dose di lievito (su mezzo chilo di farina, direi che un mezzo cubetto di lievito basta e avanza, soprattutto se le temperature esterne non sono eccessivamente rigide).

Con la quantità di lievito che indico negli ingredienti, l’impasto lievita in 18-24 ore in frigorifero e in circa 12 ore a temperatura ambiente, per cui se decidete di prepararla – per esempio – per la domenica a pranzo, vi consiglio di impastare già dal sabato pomeriggio.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima focaccia ortolana! Se cercate altre idee sfiziose per le vostre focacce e pizze rustiche, potete dare un’occhiata alla mia RACCOLTA DI FOCACCE E PIZZE RUSTICHE.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

focaccia ortolana
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2 FOCACCE DA 26-28 CM
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Farina Manitoba (che potete sostituire anche con altra farina 00)
  • 100 g Semola di grano duro rimacinata
  • 400 ml Acqua tiepida
  • 20 g Olio extravergine d’oliva (più quello necessario per oliare la teglia)
  • 10 g Zucchero
  • 15 g Sale
  • 5 g Lievito di birra fresco

Per il condimento:

  • q.b. Verdure varie a piacere (peperoni rossi e gialli, zucchine, melanzane, cipolla rossa, patate a cubetti…)
  • qualche Granello di sale grosso
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Vediamo insieme come preparare questa morbidissima focaccia ortolana. Per impastare potete utilizzare il Bimby, la planetaria o qualsiasi impastatrice a vostra disposizione (volendo, potete farlo anche a mano).

  2. Mettete nella ciotola l’acqua tiepida, l’olio, lo zucchero e il lievito sbriciolato. Mescolate fino a quando il lievito non si sarà completamente sciolto. Lasciate riposare 10 minuti.

  3. Unite le farine e il sale e impastate almeno per 5-6 minuti. L’impasto sarà molto morbido e appiccicoso, in quanto è un impasto molto idratato.

  4. Trasferitelo in una ciotola, sigillatela con pellicola trasparente e mettetela a lievitare in frigo per almeno 18 ore. Come dicevo prima, se volete accelerare i tempi potete lasciare la ciotola con l’impasto a temperatura ambiente per circa 10-12 ore (o comunque fino a quando l’impasto non sarà più che raddoppiato, i tempi di lievitazione dipendono anche molto dalle temperature esterne) oppure, se proprio andate di fretta e avete necessità di far lievitare in fretta l’impasto, aumentate la dose di lievito di birra a 15-20 grammi e lasciate lievitare per 2-3 ore (in questo caso, però, la focaccia ortolana verrà ugualmente morbida, ma probabilmente sarà meno digeribile).

  5. Trascorso il tempo di lievitazione, prendete le teglie in cui andrete a stendere le focacce e ungete il fondo generosamente con olio extra vergine d’oliva.

  6. Dividete l’impasto a metà (o potete anche dividerlo in 3, facendo 3 focacce, dipende anche da quanto sottili le volete) e cominciate a stenderlo con le mani nella teglia, fino ad arrivare ai bordi.

  7. A questo punto, passate al condimento. Tagliate a striscioline sottili i peperoni, le patate a cubetti, la cipolla rossa e le zucchine a fettine e distribuite le verdure uniformemente sulla superficie. Se volete, potete anche mettere qualche fogliolina di basilico per rendere la focaccia ortolana ancora più profumata.

  8. Mettete qualche granello di sale grosso sulla superficie e poi condite leggermente le verdure con una spolverata di sale e pepe.

  9. Terminate con un filo d’olio extra vergine d’oliva e fate riposare la focaccia condita per circa 45 minuti.

  10. Preriscaldate il forno a 200°-210° e, quando sarà arrivato a temperatura, infornate le focacce per circa 25-30 minuti o comunque finchè i bordi non cominceranno a scurirsi.

  11. Sfornate, lasciate raffreddare 5-10 minuti e servitela calda o tiepida..ah, è buonissima anche il giorno dopo (sempre se ci arriva! 😀 ).

    Provatela e fatemi sapere!

Precedente Scarcella o corrucolo pugliese - dolce di Pasqua Successivo Tortino di carciofi e uova - ricetta pugliese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.