Crea sito

Fave dei morti con Bimby e senza – anche senza lattosio

Le fave dei morti con Bimby e senza è un dolce tradizionale tipico di questo periodo. E’ un dolce antico a base di mandorle e altri ingredienti, la cui tradizione vuole che vengano preparate proprio in concomitanza con l’inizio di Novembre per la celebrazione dei defunti.

La tradizione di preparare dolci e dolcetti in questo periodo è diffusa in tutta Italia..certo, ogni regione ha le sue ricette e ogni regione chiama i propri dolci tradizionali in modo diverso, ma in comune hanno il fatto che sono tutti preparati con ingredienti semplici.

Ancora oggi, in molte zone, la notte tra il primo e il 2 novembre si usa lasciare imbandita la tavola con questi dolci tipici, nella convinzione che i defunti vengano a farci visita.

Bene, tornando a questi buonissimi dolcetti, ora vedremo insieme come preparare le fave dei morti con Bimby e senza! Sono molto semplici e veloci da preparare, ma soprattutto sono buonissimi..una ragione in più per prepararli! 🙂 Se volete preparare altri dolci tipici di questo periodo, provate il PAN DEI MORTI SENZA GLUTINE E LATTOSIO .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

Fave dei morti con bimby
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:Per 10-12 biscotti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Mandorle intere con la buccia
  • 1 uovo
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Farina 00
  • La buccia di mezzo limone
  • 20 g Burro (Per gli intolleranti al lattosio: o burro delattosato 0 15 gr di olio di semi di girasole)
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere (facoltativo)
  • 1 cucchiaino lievito per dolci

Preparazione

Procedimento con il Bimby

  1. Si possono preparare le fave dei morti con il Bimby e senza. Vediamo prima come si preparano con il Bimby.

    Mettete prima di tutto le mandorle nel boccale e tritate 5 sec vel Turbo. Mettete da parte.

  2. Inserite nel boccale lo zucchero e la buccia del limone (mi raccomando, solo la parte gialla, quella bianca è amarognola): frullate 10 sec vel 8-9.

  3. Aggiungete le mandorle, l’uovo, il burro, la farina e il lievito. Se decidete di mettere anche la cannella, mettetela in questo passaggio. Lavorate 10 sec vel 5-6 .

  4. Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, foderate una teglia di carta forno e procedete a formare le vostre fave dei morti.

    A questo punto potete o fare un rotolino, tagliarlo a pezzi e appuntire le estremità oppure potete staccare un pezzo di impasto, farne una pallina e schiacciarlo fino a darle la forma di un disco. Mettetele man mano nella teglia.

  5. Infornate a 170-180° per 12-15 minuti. Non preoccupatevi se appena tirati fuori dal forno vi sembreranno morbidi: non appena si raffredderanno, avranno la giusta consistenza.

Procedimento tradizionale senza Bimby

  1. Finora abbiamo visto come preparare le fave dei morti con il Bimby. Adesso vediamo come prepararle con il procedimento tradizionale.

    In un mixer tritate le mandorle abbastanza finemente e mettete da parte.

  2. Senza lavare il frullatore mettete lo zucchero e la buccia grattugiata del limone. Frullate per circa 30 secondi.

  3. Prendete una ciotola e versatevi lo zucchero con la buccia del limone, le mandorle tritate, l’uovo, il burro, la cannella (se decidete di metterla), la farina e il lievito. Potete impastare con un cucchiaio di legno o con le mani o con le fruste elettriche (usando, però, le fruste a gancio). Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e un po’ appiccicoso.

  4. Mettete l’impasto su un piano leggermente infarinato, foderate una teglia di carta forno e procedete a preparare le vostre fave dei morti.

  5. A questo punto potete o fare un rotolino, tagliarlo a pezzi e appuntire le estremità oppure potete staccare un pezzo di impasto, farne una pallina e schiacciarlo fino a darle la forma di un disco. Mettetele man mano nella teglia.

  6. Infornate in forno caldo a 170-180° per 12-15 minuti. Appena sfornate saranno morbide, ma tranquilli: non appena si raffredderanno, avranno la consistenza giusta.

  7. Bene, le vostre fave dei morti con Bimby e senza sono pronte per essere gustate! Buonissime davvero, Provatele e fatemi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.