Crea sito

Crostata sfogliata funghi e speck

La crostata sfogliata funghi e speck è una torta salata super veloce da preparare, perchè  il “guscio” è fatto di pasta sfoglia: quindi nessun impasto, nessun tempo di riposo. Dovrete mettere in conto giusto il tempo necessario per preparare il ripieno e la vostra crostata sfogliata sarà pronta da mettere in forno!

Questa ricetta vi sarà utilissima quando avete ospiti all’ultimo minuto o, semplicemente, quando avete bisogno di preparare la cena in poco tempo. Ecco, questa è proprio la ricetta che fa per voi!

Funghi e speck, poi, è un’accoppiata veramente vincente, i loro sapori si sposano perfettamente..se poi ci aggiungiamo anche che, all’interno del ripieno, troverete una scamorza filante, allora sì che vi verrà voglia di prepararla e gustarla in tutta la sua bontà!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara la crostata sfogliata funghi e speck!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

crostata sfogliata funghi e speck

Crostata sfogliata funghi e speck

Ingredienti per una crostata di 22-24 cm di diametro:

  • Un rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 6-7 pomodorini rossi
  • 100 gr di speck a listerelle
  • 300 gr circa di funghi cardoncelli (ma vanno benissimo anche altre qualità di funghi)
  • 200 gr di scamorza o mozzarella ben sgocciolata
  • olio extra vergine d’oliva
  • uno spicchio d’aglio, un rametto di prezzemolo
  • 100 ml di vino bianco per sfumare
  • sale, pepe

Procedimento:

Preparare la crostata sfogliata funghi e speck è davvero facile, ma soprattutto veloce! Bisognerà soltanto preparare il ripieno e questo vi porterà via poco tempo! Tirate fuori per tempo la pasta sfoglia dal frigorifero in modo che sarà più facile “lavorarla!.

  1. Cominciate con la pulizia dei funghi: eliminate ogni traccia di terreno sotto l’acqua corrente ed eventuali parti rovinate. Tagliateli a pezzi.
  2. In una padella mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, lo spicchio d’aglio intero, il rametto di prezzemolo, i pomodorini tagliati in due e i funghi.
  3. Cuocete a fuoco vivace e quando l’acqua di vegetazione dei funghi sarà evaporata, aggiungete il vino bianco e sfumate finchè tutti i liquidi di cottura non saranno evaporati del tutto. Il ripieno non dev’essere acquoso, altrimenti inumidisce troppo la pasta sfoglia. A preparazione ultimata, aggiustate di sale e aggiungete un po’ di pepe. Ricordatevi di eliminare lo spicchio d’aglio.
  4. Fate raffreddare e poi aggiungete la scamorza a pezzetti e lo speck.
  5. Srotolate la pasta sfoglia nello stampo che userete, modellatela ed eliminate la pasta in eccesso, che vi servirà per fare le losanghe di decorazione.
  6. Bucherellate la base della sfoglia con la forchetta e aggiungeteci il ripieno.
  7. Stendete con un matterello la restante pasta sfoglia e con una rotella create delle strisce, che andrete a mettere sul ripieno (esattamente come fate per le crostate dolci).
  8. Spennellate le strisce e i bordi della crostata con un po’ d’olio o con un tuorlo d’uovo.
  9. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti sul ripiano centrale. Trascorso questo tempo, spostate la vostra crostata sfogliata funghi e speck sul ripiano più basso e continuate la cottura per altri 5-10 minuti, in modo da far cuocere bene anche il fondo. Sfornate e servite tiepida!

Bene, la vostra crostata sfogliata funghi e speck è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.