Crea sito

TROFIE VEGETARIANE AL FORNO CON CREMA ALLA CURCUMA

Come capita spesso quando si progetta una nuova ricetta, ci facciamo spesso ispirare da qualcosa, sia esso un colore, un odore, o un’immagine! Capita magari anche che qualcuno prima di noi abbia realizzato una ricetta che ci è piaciuta, ma della quale avremmo voluto apportare delle personali modifiche per renderla più affine al nostro stile di cucina! Così è successo a me oggi, la cui fonte ispiratrice è stata una delle ricette di un conosciutissimo blog, Al.ta Cucina. Il piatto in questione, era un primo a base di trofie fresche condite con funghi, pancetta e besciamella allo zafferano. Buonissimo, anzi squisito, se non fosse che io da un po’ di tempo a questa parte, tendo ad evitare la carne e gli affettati in genere, così come non amo il sapore dello zafferano. Chiedo venia per questa mia ultima affermazione, mi rendo conto di essere una delle poche estimatrici di questa preziosa spezia, ma purtroppo proprio non mi piace! Quindi, cercando di adattare questa ricetta meravigliosa a ciò che più mi è congeniale, ho sostituito la pancetta con dei broccoli freschi, mentre lo zafferano ad un’altra spezia altrettanto affine, ma a mio avviso più intensa e ricca di sapore come la curcuma. Anche la besciamella è molto più leggera perché realizzata con parte del brodo vegetale. E così, ecco qui la mia versione vegetariana, un trionfo di sapori inimmaginabile a tutto beneficio della salute grazie ai broccoli, ortaggi antitumorali per eccellenza, e ai benefici di una spezia che si sposa davvero con tutto.
Le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. potrebbero prevedere l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

CURIOSITA’: Lo sapevate che una delle proprietà più sorprendenti della curcuma è l’effetto antitumorale? Questa preziosa pianta, infatti, contrasta l’insorgere della leucemia e di ben otto tipi di tumore che colpiscono colon, prostata, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni e mammelle. La curcuma ha inoltre delle eccezionali qualità antiossidanti, perché in grado di rallentare e quindi combattere l’invecchiamento cellulare. Oltre a questi benefici, la curcuma ha notevoli proprietà cicatrizzanti, tant’è che l’applicazione dei rizomi di curcuma su ferite, scottature e punture d’insetto velocizza il processo di guarigione. Se ciò non bastasse, il consumo di curcuma migliora il funzionamento di stomaco ed intestino e per di più aiuta a combattere il colesterolo, poiché facilita lo smaltimento dei grassi in eccesso. Questa erba è inoltre un vero toccasana per tutte quelle persone che hanno problemi di digestione, meteorismo e flatulenza

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 500 gtrofie fresche
  • 300 gfunghi champignon
  • 2 mazzettibroccoletti
  • 60 gparmigiano reggiano grattugiato
  • 80 gprovola dolce
  • 1cipollotto fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 25 gburro
  • q.b.sale

Ingredienti per la besciamella:

  • 250 mllatte
  • 200 mlbrodo vegetale (quello di cottura dei broccoli andrà benissimo)
  • 30 gburro
  • 50 gfarina
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 1/2 cucchiaiocurcuma in polvere
  • 1/2 cucchiainonoce moscata
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 pizzicosale
  • q.b.pepe nero

Preparazione:

  1. Iniziate mondando i broccoli, tagliandoli in cime e lavandoli sotto l’acqua corrente (fig. 1).

  2. Scolateli bene e fateli sbollentare per 8′ in acqua bollente leggermente salata. Scolateli con una schiumarola, tenendo da parte il brodo, e saltateli in padella con un giro di olio, il cipollotto fresco tagliato a rondelle e qualche cucchiaio di cottura (fig. 2).

  3. Fate insaporire 5′, quindi aggiungete i funghi champignon puliti e tagliati a fettine. Chiudete con un coperchio e fate cuocere 15′ aggiungendo altro brodo all’occorrenza. Aggiustate di sale (fig. 3).

  4. Nel frattempo preparate la vostra besciamella, facendo sciogliere in una casseruola il burro e incorporando la farina setacciata. Aggiungete a filo il latte ben caldo e il brodo vegetale, mescolando ritmicamente, al fine di evitare la formazione di grumi, fin quando non sentirete che la salsa si sta addensando (fig. 4).

  5. A partire dal bollore, conteggiate 10′. Spegnete, incorporatevi la noce moscata, il parmigiano grattugiato e infine la curcuma (fig. 5).

  6. Mescolate con un mestolo di legno, aggiungendo altro brodo caldo se è necessario e pepate (fig. 6).

  7. Scaldate l’acqua leggermente salata per le trofie e cuocetele al dente. Scolatele con una schiumarola, quindi conditele con la besciamella alla curcuma e il prezzemolo ben tritato al coltello (fig. 7).

  8. Amalgamate insieme aggiungendo anche i broccoli e i funghi (fig. 8).

  9. Una volta condita la pasta, trasferite il tutto in una pirofila da forno leggermente imburrata (fig. 9).

  10. Completate con la provola tagliata a cubetti e coprite il tutto interamente con il resto del parmigiano grattugiato (fig. 10)

  11. Infornate per 25 minuti a 200°C. Lasciate intiepidire qualche minuto e servite.

  12. E voilà…le vostre trofie al forno con crema alla curcuma sono pronte per essere gustate!

  13. Buon Appetito dalla Cucina di FeFe’!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “TROFIE VEGETARIANE AL FORNO CON CREMA ALLA CURCUMA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.