Crea sito

INVOLTINI DI PESCE SPADA AL FINOCCHIO

Gli involtini di pesce spada sono un secondo piatto davvero gustoso e succulento. Solitamente mi piace prepararlo con un ripieno a base di pomodorini datterini, cipolletta fresca e tanto buon prezzemolo, oltre ovviamente al pan grattato ben aromatizzato, ma non essendo più periodo per i pomodori, e volendo sempre rispettare la stagionalità, ho deciso di variarli leggermente, aggiungendo del finocchio infornato e tagliato a tocchetti e della profumatissima curcuma, che devo dire ci stava una meraviglia! Forse questa nuova versione mi è piaciuta più della tradizionale! D’altronde la loro realizzazione, oltre che facile e veloce, prevede un ripieno dagli ingredienti semplici e molto sfiziosi come i capperi, le olive e i pinoli! Altro non c’è da dire, se non mettersi il grembiule e prepararli al più presto!
curcuma proprietà benefiche

CURIOSITA’: Lo sapevate che una delle proprietà più sorprendenti della curcuma è l’effetto antitumorale? Questa preziosa pianta, infatti, contrasta l’insorgere della leucemia e di ben otto tipi di tumore che colpiscono colon, prostata, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni e mammelle. Per quanto questa possa sembrare solo una credenza tramandata da secoli dalla tradizione popolare, bisogna tuttavia precisare che è stata di recente confermata da nuove teorie mediche e da un dato reale. In India e più in generale in Asia, dove si consuma più curcuma in assoluto, l’incidenza dei tumori infatti è molto più bassa rispetto al resto del mondo. La curcuma ha inoltre delle eccezionali qualità antiossidanti, perché in grado di rallentare e quindi combattere l’invecchiamento cellulare. Oltre a questi benefici, la curcuma ha notevoli proprietà cicatrizzanti, tant’è che l’applicazione dei rizomi di curcuma su ferite, scottature e punture d’insetto velocizza il processo di guarigione. Se ciò non bastasse, il consumo di curcuma migliora il funzionamento di stomaco ed intestino e per di più aiuta a combattere il colesterolo, poiché facilita lo smaltimento dei grassi in eccesso. Questa erba è inoltre un vero toccasana per tutte quelle persone che hanno problemi di digestione, meteorismo e flatulenza. Per tutti gli amanti dei rimedi naturali, la curcuma sostituisce egregiamente antinfiammatori, antisettici e antidolorifici, risultando uno dei rimedi naturali più potenti contro i dolori articolari e l’influenza. A questo scopo vi rimando alla preparazione del Golden milk.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 8 fettepesce spada sottili
  • 1finocchio grande
  • 80 gpangrattato
  • 40 gprovola dolce
  • 30 gcapperi sotto sale
  • 6olive nere
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.erba cipollina secca
  • 1 cucchiainocurcuma in polvere
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione:

  1. Dal vostro pescivendolo di fiducia, fatevi tagliare il pesce spada a fette molto sottili, quindi sciacquatele sotto l’acqua corrente e asciugatele bene con della carta assorbente da cucina (fig. 1)

  2. Lavate e pulite il finocchio, eliminando le foglie esterne più coriacee, quindi tagliatelo a fette non troppo spesse e disponetelo in una teglia rivestita con carta da forno. Conditelo con una presa di sale, un giro di olio ed erba cipollina (fig. 2).

  3. Mettete in forno a 190°C per 30′. Procedete nel frattempo a predisporre il ripieno: in un piatto unite il pan grattato aromatizzato, le olive denocciolate e tagliate a fettine, i capperi dissalati sotto l’acqua corrente e ben strizzati, la provola tagliata a cubetti, l’erba cipollina, la curcuma e il finocchio sfornato e tagliato a tocchetti (fig. 3)

  4. Mescolate in modo omogeneo unendo il prezzemolo sminuzzato grossolanamente. Se dovesse risultare troppo secco, aggiungete altro olio (fig. 4).

  5. Riempite le fettine di pesce spada con un cucchiaio di questo composto(fig. 5).

  6. Richiudete gli involtini su se stessi e sigillate con stuzzicadenti per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura (fig. 6).

  7. Disponete gli involtini nella stessa teglia dove avete cotto i finocchi, irrorate la superficie con un giro di olio e una spolverata di erba cipollina (fig. 7).

  8. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 25′, quindi girateli e fate cuocere altri 5′. Servite su un letto di insalata o con un contorno di finocchi.

  9. E voilà…i vostri involtini di pesce spada al finocchio sono pronti per essere gustati!

  10. Buon Appetito dalla cucina di FeFe’!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.