Crea sito

Lasagne con ragù bianco

Lasagne con ragù bianco, una valida alternativa alle solite lasagne con ragù al pomodoro. Avevo ospiti a cena, qualche sera fa, e uno di loro odia il pomodoro (ma come si fa! 🙂 ), quindi avevo pensato di evitare le lasagne. Poi, però, ho deciso di cucinare le lasagne al ragù bianco… un successo!

Lasagne con ragù bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gLasagne
  • 300 gProvola (tagliata a fettine)
  • 80 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Per la besciamella

  • 800 mlLatte intero
  • 60 gBurro
  • 50 gFarina
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale

Per il ragù bianco

  • 400 gCarne tritata (mista di manzo e suino)
  • 1Cipolla
  • 1Carota
  • 1 costaSedano
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 1 fogliaAlloro
  • 1 ramettoRosmarino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Lasagne con ragù bianco

    COME PREPARARE LE LASAGNE CON RAGÙ BIANCO

Preparate il ragù bianco

  1. Sbucciate la cipolla, raschiate la carota e lavate la costa di sedano, poi tritateli.

  2. In una casseruola, fate scaldare un filo di olio extravergine d’oliva, unite le verdure tritate e lasciatele rosolare rigirando spesso. Aggiungete la carne tritata e fate rosolare molto bene, continuando a rigirare. Unite il vino bianco e lasciatelo evaporare. Aggiungete circa 2 bicchieri d’acqua; salate, pepate, profumate con la foglia di alloro e alcuni aghetti di rosmarino tritati finemente.

  3. Coprite e lasciate cuocere il ragù a fuoco lento per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto. Se il ragù si dovesse asciugare troppo aggiungete, man mano che occorre, un po’ d’acqua calda. A fine cottura eliminate la foglia di alloro.

Preparate la besciamella

  1. Preparate la besciamella con gli ingredienti indicati in questa ricetta, seguendo il procedimento che trovate cliccando QUI. Otterrete una besciamella piuttosto fluida.

Componete le lasagne

  1. Quando avrete il ragù e la besciamella pronti, versateli in una ciotola, o in una pentola, e mescolateli fino a quando saranno perfettamente amalgamati fra di loro.

  2. Ungete con olio, o burro, una pirofila da forno (io ho utilizzato una pirofila di cm 24 x 24).

  3. Stendete sul fondo della pirofila un paio di cucchiai di besciamella al ragù (il composto di ragù e besciamella), quindi formate uno strato di pasta (io ritaglio le lasagne per adattarle alla pirofila).

  4. Coprite con uno strato di besciamella al ragù. Distribuite un po’ di provola affettata e spolverizzate con un po’ di parmigiano grattugiato. Coprire il tutto con altra pasta e procedete nello stesso modo per realizzare il secondo strato. Formate più strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti (io, che ho utilizzato una pirofila di cm 24 x 24, ho ottenuto 3 strati di pasta) e chiudete con uno strato di lasagne. A questo punto coprite con uno strato di besciamella al ragù e spolverizzate con una manciata di parmigiano.

  5. Cuocete nel forno preriscaldato a 180° statico, o a 160° ventilato, per 30 – 35 minuti.

  6. Sfornate e lasciate riposare le lasagne con ragù bianco per circa 10 minuti prima di servirle.

Note

Ho utilizzato delle lasagne fresche confezionate acquistate nel banco frigo del supermercato. Queste lasagne si utilizzano ponendole direttamente in teglia. Se usate delle lasagne fresche che dovrete cuocere prima in pentola, il tempo di cottura in forno dovrà essere ridotto di alcuni minuti. In questo caso potete utilizzare una besciamella più densa (QUI la ricetta).

Leggi anche:

Lasagne con carciofi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.