Insalata di patate lesse

L’insalata di patate lesse è una ricetta semplice, da preparare come contorno sia d’estate che d’inverno ed è ottima per accompagnare sia carne che pesce, ma anche uova e formaggi. Io, nel periodo estivo, preparo spesso un piatto unico fatto di insalata di pomodoro, mozzarella e insalata di patate: una vera bontà!

Insalata di patate lesse
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 – 5 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Insalata di patate lesse

  • 1 kgPatate
  • 1 ciuffoMenta e/o prezzemolo
  • q.b.Aceto di vino rosso
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale

Preparazione INSALATA DI PATATE LESSE

  1. Insalata di patate lesse

    Lavate le patate, mettetele in una pentola, copritele con acqua fredda e fatele cuocere per circa 30 – 35 minuti dal momento dell’ebollizione; ovviamente i tempi di cottura dipendono dalla grossezza delle patate. Per essere sicuri del giusto grado di cottura potete punzecchiarne qualcuna con una forchetta o con un legnetto per spiedini.

    Scolatele e lasciatele intiepidire.

  2. Pelate le patate, tagliatele a dadi piuttosto grossi e ponetele in una ciotola.

    Tritate la menta e/o il prezzemolo e aggiungetelo alle patate; condite con l’olio, l’aceto, l’origano, il sale e mescolate delicatamente.

    Lasciate insaporire l’insalata di patate in frigorifero o a temperatura ambiente per almeno 10 minuti prima di servirla.

  3. Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il Contorno di patate, piselli e olive o l’Insalata di patate e salmone affumicato oppure lo Sformato di patate e carciofi.

Note

L’insalata di patate si conserva in frigorifero per 1 – 2 giorni.

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità segui il mio blog su

facebook – Twitter – Pinterest  e/o iscriviti al mio canale YouTube

Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.