Crea sito

Sformato di patate e carciofi

Sformato di patate e carciofi, la ricetta di un secondo piatto vegetariano, che potete servire anche come ricco contorno. Inoltre, lo sformato di patate e carciofi è un ottimo piatto da buffet.

Sformato di patate e carciofi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gPatate
  • 6Carciofi
  • 200 gProvola (tagliata a fette)
  • 1Cipolla
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 spicchioAglio
  • 1/2Succo di limone
  • 100 mlVino bianco
  • 30 gPangrattato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Sformato di patate e carciofi

    COME PREPARARE LO SFORMATO DI PATATE E CARCIOFI

    Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e portatela ad ebollizione.

  2. Mondate i carciofi (indossate i guanti!) eliminando il gambo e togliendo le foglie più dure; procedete sfogliando i carciofi andando avanti fino a raggiungere le foglie più tenere. Con un coltello tagliate la punta delle foglie, eliminate lo strato esterno fibroso dei cuori di carciofo e la peluria interna, quindi tagliate i cuori a fettine. Man mano che li tagliate, immergeteli subito in una ciotola con dell’acqua fredda e il succo di 1/2 limone, per evitare che si ossidino.

  3. Tritate la cipolla e fatela dorare in una padella con filo d’olio, quindi scolate i cuori di carciofo e versateli nella padella. Salate, pepate, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua, mettete un coperchio e fate cuocere per 6 – 7 minuti, rigirando spesso.

  4. Sbucciate e lavate le patate, tagliatele a fette di circa 1/2 cm di spessore, versatele nella pentola con l’acqua in ebollizione e lessatele 4 – 5 minuti. Togliete dal fuoco e versate le patate in uno scolapasta.

  5. Ungete con un po’ d’olio una tortiera a cerniera di circa 20 cm di diametro. In alternativa potete utilizzare una normale tortiera foderata con carta forno.

  6. Disponete sul fondo della tortiera metà delle patate e copritele con metà della provola, quindi fate uno strato con il composto di carciofi e cipolla. Formate un altro strato di provola, poi un altro strato di patate (ricapitolando: uno strato di patate, uno di provola, uno di carciofi, uno di provola e uno di patate). Bagnate il tutto con il vino bianco.

  7. Tritate l’aglio e il prezzemolo, mescolateli con il pangrattato e cospargete il tutto sulla superficie dello sformato di patate e carciofi. Completate con un filo d’olio.

  8. Cuocete lo sformato nel forno preriscaldato a 180° statico, oppure a 160° ventilato, per circa 40 minuti.

  9. Estraete lo sformato dal forno, lasciatelo riposare per una decina di minuti, poi toglietelo dallo stampo e servite.

Note

Lo sformato di patate e carciofi è ottimo da gustare sia caldo che freddo.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i Carciofi ripieni o le Lasagne con carciofi oppure i Carciofi fritti alla siciliana

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.