Crema di ricotta al miele

Crema di ricotta al miele con gocce di cioccolato fondente e arancia candita, un dolce al cucchiaio velocissimo ma anche una crema facile per farcire torte o altri dolci. Si tratta di un dolce siciliano ed è una di quelle ricette “last minute”, che ci vengono in aiuto quando abbiamo poco tempo ma non vogliamo rinunciare al dolce.

Un’idea in più? Utilizzate questa crema per farcire una torta da forno. Vedrete che bontà! Se vi ho convinti seguitemi in cucina e prepariamo insieme la crema di ricotta al miele.
Crema di ricotta al miele
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Crema di ricotta al miele

  • 800 gRicotta
  • 80 gMiele
  • 60 gArancia candita
  • 50 gGocce di cioccolato fondente
  • 20 gZucchero a velo

Per decorare

  • q.b.Miele
  • q.b.Cannella in polvere

Preparazione della CREMA DI RICOTTA AL MIELE

  1. Crema di ricotta al miele

    Setacciate la ricotta e ponetela in una ciotola. La ricotta va setacciata per renderla cremosa, ma questo passaggio è necessario solo se state utilizzando ricotta artigianale, che sia di pecora o di mucca; se invece state utilizzando ricotta confezionata (quella che si trova in tutti i supermercati), basterà lavorarla per alcuni istanti con una spatola o con i rebbi di una forchetta.

    Aggiungete alla ricotta il miele e lo zucchero a velo, quindi amalgamate bene.

  2. Appena il composto sarà ben omogeneo, unite le gocce di cioccolato e l’arancia candita, quindi amalgamate ancora.

    Distribuite la crema di ricotta al miele in quattro coppette o bicchieri. A questo punto potete servire o potete conservare la crema in frigorifero per qualche ora.

    Prima di servire guarnite la crema con un po’ di miele e qualche pizzico di cannella in polvere.

Note

Questa crema può essere servita come dolce al cucchiaio, ma può anche essere utilizzata per farcire torte o altri dolci.

La crema di ricotta al miele si conserva in frigorifero per 1 o 2 giorni al massimo.

Potete sostituire l’arancia candita con cedro candito o zucca candita.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche:
Frittelle ripiene alla ricotta
Crema con riso e mandorle
Crema di mascarpone al caffè

Per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette seguitemi su Facebook.
E sono anche su PinterestInstagramYoutube e Twitter. Grazie di ♥!

Torna alla HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.