Cheesecake con pesche caramellate

Cheesecake con pesche caramellate, una torta estiva, senza cottura in forno, veramente fresca e deliziosa. Potete preparare questo dolce con un giorno di anticipo e guarnirlo quando sarà il momento di servire, sorprendendo piacevolmente i vostri ospiti.

Cheesecake con pesche caramellate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Cheesecake con pesche caramellate

Per la base

  • 150 gBiscotti secchi
  • 70 gBurro

Per la crema

  • 500 gFormaggio fresco spalmabile
  • 300 gPanna fresca liquida
  • 180 gZucchero
  • 8 gGelatina in fogli (colla di pesce)
  • 1baccello di vaniglia

Per guarnire

  • 2Pesche
  • 20 gBurro
  • 30 gZucchero di canna
  • q.b.Foglie di menta

Preparazione CHEESECAKE CON PESCHE CARAMELLATE

  1. Cheesecake con pesche caramellate

    Iniziate preparando la base: sciogliete il burro a bagnomaria. Spezzettate i biscotti e tritateli nel mixer, quindi versateli in una ciotola; aggiungete il burro sciolto e amalgamate per bene fino ad ottenere un composto sabbioso.

    Imburrate una tortiera, a cerchio apribile, del diametro di 20 cm e foderatela con la carta forno. Versate il composto di biscotti e burro nella tortiera e, utilizzando il dorso di un cucchiaio, compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero per 30 minuti o in freezer per una decina di minuti.

  2. Ora preparate la crema: ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.

    Intanto ponete il formaggio spalmabile in una ciotola. Incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, prelevate i semi e uniteli al formaggio. Aggiungete lo zucchero e amalgamate bene utilizzando una frusta a mano o le fruste elettriche.

    Montate la panna e amalgamatela al composto di formaggio. Per amalgamare potete utilizzare le fruste elettriche a bassa velocità.

  3. Nel frattempo la gelatina in fogli si sarà ben ammorbidita. Strizzatela e fatela sciogliere in un pentolino con 2 cucchiai di acqua calda. Quando si sarà totalmente sciolta incorporatela nel composto di formaggio e panna. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con le fruste elettriche, sempre a bassa velocità, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

    Versatela la crema sulla base di biscotto e livellate bene la superficie con il dorso di un cucchiaio. Riponete la cheesecake in frigorifero per almeno 4 – 5 ore, anche tutta la notte.

  4. A tempo debito lavate le pesche (due se sono piccole o una se è grossa), asciugatele e tagliatele a spicchi. Saltatele in padella con 20 g di burro e lo zucchero di canna finchè iniziano a caramellare leggermente. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

  5. Togliete delicatamente il dolce dalla tortiera, guarnite la superficie con le pesche caramellate e alcune foglie di menta.

    La vostra cheesecake con pesche caramellate è pronta per essere servita.

Note

Potete sostituire il baccello di vaniglia con 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o una bustina di vanillina.

Potete utilizzare a piacere sia pesche gialle che bianche.

Potete conservare la cheesecake in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore con il coperchio o coperta con un foglio di pellicola trasparente, ma è preferibile guarnirla con le pesche al momento di servire.

Leggi anche: Cheesecake nel barattolo con nutella e frutti di bosco.

Per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette seguitemi su Facebook.

E sono anche su PinterestInstagramYoutube e Twitter. Grazie di ♥!

Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.