Crea sito

Castagnole, ricetta dolce

Le castagnole sono una ricetta per un dolce tipico di questi giorni di carnevale.
In questo periodo è comunque bello preparare i dolci che poi fino al prossimo carnevale non gusteremo più.

Con le castagnole si deve proprio fare uno strappo alla dieta, infatti come tutti sappiamo le castagnole vanno fritte, l’unica salvezza consiste nella quantità a testa che si intende concedersi.
La ricetta delle castagnole si riferisce a 8 persone, quindi in base a quante ve ne usciranno, ne potrete gustare 3 o 4 a testa…direi che uno strappo prima della quaresima si possa fare!

Castagnole, ricetta dolce | Cucina per caso con Amelia
Castagnole, ricetta dolce | Cucina per caso con Amelia
  • Ingredienti per 8 persone:
  • 200 g di farina più una manciata
  • 8 g di lievito per dolci (un cucchiaino)
  • 40 g di burro
  • 2 uova
  • 30 g di zuccher
  • 1 limone al naturale (solo la buccia)

Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente, tagliandolo a pezzettini.
Lava bene il limone utilizzando uno spazzolino, asciugalo e grattugia la buccia.
Sbatti le uova con un pizzico di sale in una ciotola.

In una terrina metti la farina e il lievito per dolci. Metti poi al centro il burro, le uova, lo zucchero e la buccia del limone. (1)
Impasta il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e fai riposare per 30 minuti in frigo. (2)

Trascorso il tempo indicato, prendi l’impasto e fai dei salsicciotti, tagliandoli poi a tocchetti. (3)

Lavora ogni tocchetto, come per fare una polpettina. Friggi le castagnole buttandole poche per volta in abbondante olio di arachidi ben caldo. (4)
Scolatele e disponetele su carta assorbente. (5)

Disponetele ora su un piatto di portata e spolverizzatele con lo zucchero a velo. (6)

Sono ottime sia calde appena cucinate, sia fredde trascorso qualche giorno.

2 Risposte a “Castagnole, ricetta dolce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.