Torta della nonna con gocce di cioccolato

Torta della nonna con gocce di cioccolato

Il due di ottobre sarà la festa dei nonni e io per l’occasione ho preparato una variante golosissima della torta della nonna.

Questo dolce non si scosta tanto dalla ricetta classica, ma nel pensare ai nonni, soprattutto ai miei nonni, ho voluto preparare un dolce dove ci fossero dentro anche le mie tradizioni.
E usando un ingrediente davvero speciale, il limoncello (che abbiamo sempre fatto in casa con i nostri limoni), voglio festeggiare così anche i miei nonni.

Inoltre, ad arricchire la torta della nonna, ci sono le gocce di cioccolato fondente, che sono sempre più che gradite.

Da me l’hanno apprezzato tutti e sono sicura che anche voi farete un figurone! 😉

Torta della nonna con gocce di cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • Farina 300 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Burro 150 g
  • Uovo 1
  • Tuorlo 1
  • Limoncello 1 cucchiaio
  • Sale fino 1 pizzico

Per il ripieno

  • Tuorli 4
  • Zucchero 120 g
  • Latte 500 ml
  • Farina 60 g
  • Limoncello 3 cucchiai

Per decorare

  • Gocce di cioccolato fondente q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Cominciate a preparare la torta della nonna con gocce di cioccolato partendo dalla pasta frolla.

    Nel mixer per una preparazione più veloce:
    Mettete la farina nel mixer, aggiungete il burro freddo a pezzi piccoli e azionate il mixer, sabbiando così il composto.

  2. Ora aggiungete anche lo zucchero a velo, il limoncello, il pizzico di sale fino e l’uovo intero e il tuorlo.

    Azionate di nuovo il mixer e lavorate il composto per pochi secondi, fino a che gli ingredienti non si saranno amalgamati.
    Trasferite il composto su un piano da lavoro e lavoratelo giusto il tempo di ottenere un panetto compatto e omogeneo.

  3. Avvolgete la pasta frolla ottenuta nella pellicola trasparente per alimenti e ponetala in frigo a riposare per circa un’ora.

  4. Se non avete il mixer:
    Potete fare lo stesso procedimento con le mani, impastando il tutto su un piano da lavoro.

  5. Nel frattempo che la pasta frolla riposa in frigo, procedete con la crema pasticcera.

    Mettete i tuorli in una terrina, aggiungete lo zucchero e, con una frusta da pasticcere, mescolate energicamente fino a ottenere una crema.

  6. Versate in un pentolino il latte e portatelo a ebollizione insieme ai tre cucchiai di limoncello e successivamente allontanatelo dal fuoco.

  7. Versate metà del latte caldo sulla crema di tuorli e zucchero e aggiungete la farina setacciata, mescolando bene con la frusta da pasticcere e velocemente per evitare i grumi.

  8. Trasferite il composto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione aggiungendo il restante latte, continuate a mescolare con la frusta da pasticcere fino a quando la crema non si addenserà. Non fatela tanto densa, perchè una volte fredda riuscirete ad amalgamarci meglio le gocce di cioccolato.

  9. Trasferite la crema pasticcera in una terrina, o se preferite lasciatela nel pentolino e, copritela con la pellicola trasparente per alimenti, facendola aderire bene su tutta la superficie.
    In questo modo la crema non resterà a contatto con l’aria e non si formà una pellicola dura.

  10. Lasciatela raffreddare e poi incorporateci le gocce di cioccolato fondente. Amalgamate bene mescolando con un cucchiaio di legno.

  11. Trascorso il tempo necessario, prendete una tortiera diametro 24 cm circa, stendete la pasta frolla e tagliate due dischi, uno tagliatelo più grande dell’altro. Quello più piccolo tenetelo di diametro 24 cm circa (come il diametro della tortiera).

  12. Col disco di pasta frolla grande foderate il fondo della tortiera (compresi i bordi), precedentemente imburrata e infarinata, oppure usato lo staccante per teglie.
    Versate la crema pasticcera con le gocce di cioccolato nella tortiera e livellate con una spatola di silicone.

  13. Coprite col disco di pasta frolla più piccolo, saldate bene i bordi e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.
    Infornate la torta della nonna con gocce di cioccolato nel forno già caldo, in modalità statico, a 170° C per circa 45-50 minuti. La cottura dipende molto dal forno che avete.

  14. Quando la superficie della torta risulterà dorata, tiratela fuori e lasciatela raffreddare completamente prima di estrarla dalla tortiera.
    Prima di servire il dolce, decoratelo con gocce di cioccolato e zucchero a velo. 😉

Note

1. Potete preparare la torta della nonna con gocce di cioccolato anche il giorno prima, così gli ingredienti si insaporiranno meglio tra loro.

2. Se siete intolleranti al lattosio, sostituite (con le stesse quantità) il burro di latte col burro senza lattosio o di soia e il latte col latte di mandorla.

3.  Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della torta della nonna con gocce di cioccolato, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perché per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina facebook:  Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Confettura di fichi Successivo Gnocchi verdi con pesto di basilico

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.