Staccante per teglie ricetta

Staccante per teglie ricetta.
Era da quasi un anno che volevo provarlo, ho visto in tanti siti che lo proponevano e sinceramente ero un pò scettica, ma ultimamente sto facendo una bel pò di torte e foderare la tortiera con la carta forno mi porta via un pò di tempo, così mi sono detta che era il momento giusto per sperimentare.
Ho fatto anch’io lo staccante per teglie, facile e veloce da realizzare, io ho usato il burro di soia da preferire per chi è intollerante al lattosio o vegano. 😉

Staccante per teglie ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    1 vasetto
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 50 g
  • Olio di semi di mais 60 g
  • Burro di soia (o margarina) 40 g

Preparazione

  1. Mettete la farina nel becker del frullatore ad immersione, aggiungete il burro a temperatura ambiente (o la margarina) e frullate.

  2. Ora aggiungete anche l’olio di mais, poco alla volta, e frullate ancora fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. Potete fare tutto il procedimento anche a mano.

  4. Ecco, lo staccante per teglie è pronto, versatelo in un vasetto e conservatelo in frigo.

  5. Per usare lo staccante per teglie basta spennellarlo sulla tortiera prima di versare l’impasto della torta.

  6. Per far staccare bene la torta dalla tortiera non servirà più la carta forno e sarà molto più semplice e veloce. 😉

Note

1. Per fare lo staccante per teglie ho usato l’olio di mais, ma voi potete usare l’olio di semi che preferite.

2. Conservate lo staccante per teglie in frigo (se diventa duro è normale). Per la scadenza, fate fede alla scadenza del burro utilizzato per preparare la ricetta.

3. I celiaci possono usare la farina di riso.

4. Con la quantità di staccante per teglie potrete fare circa 10-15 torte dal dametro di 24-26 cm.

5. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dello staccante per teglie ricetta, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Ecco tante ricette di torte per tutti i gusti. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:    Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Biscotti morbidi red velvet Successivo Cioccolatini ripieni con prugne al cognac

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.