Crea sito

Spaghetti agli scampi

SPAGHETTI AGLI SCAMPI

Adoro i primi piatti di pesce, soprattutto quelli col pomodoro e crostacei, ultimamente li preparo spesso.
Non aspetto per forza un’occasione speciale, perchè se ne ho voglia mi metto a spadellare e quando la sera mio marito rientra a casa trova la cenetta tutta a base di pesce. 🙂

Comunque resta sempre un primo piatto perfetto per stupire amici e parenti, se volete fare bella figura è l’ideale, perchè con poca fatica avrete dei risultati eccellenti… Parola di Carmencita! 😉

Spaghetti agli scampi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Scampi
  • 600 g Spaghetti N°5
  • 2 spicchi Aglio
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 50 ml Vino rosato
  • 1 pizzico Pepe nero
  • 1 ciuffo Prezzemolo

Preparazione

  1. Riempite una pentola alta (adatta alla cottura degli spaghetti) con abbondante acqua e portate a ebollizione.

  2. Nel frattempo, sciacquate gli scampi sotto l’acqua corrente e incidete il dorso del crostaceo con un coltello. Così durante la cottura si insaporirà il sugo.

  3. Versate i 5 cucchiai di olio nel wok e fatelo scaldare a fuoco basso.
    Sbucciate 2 spicchi d’aglio e, quando l’olio sarà ben caldo, aggiungeteli nel wok e fateli leggermente dorare.

  4. Ora aggiungete gli scampi al soffritto e fateli cuocere a fuoco medio alto per un attimo, sfumateli con il vino e, quando l’alcol sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodori, salate (secondo i vostri gusti), pepate e lasciate cuocere a fuoco medio-basso per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  5. Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, salate con il sale grosso e riportate a bollore, versate gli spaghetti e portateli a cottura (la cottura varia a seconda della pasta che usate).

  6. Quando gli spaghetti avranno raggiunto la cottura (scolateli al dente) versateli nel wok col sugo e mescolateli.
    Prima di versare gli spaghetti nel sugo con gli scampi, tirate su i crostacei.

  7. Trasferite gli spaghetti agli scampi, ben caldi, in un piatto da portata, aggiungete un paio di scampi su ogni piatto, spolverate con il prezzemolo (precedentemente lavato e tritato), servite in tavola e… Buon appetito. 😉

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione degli spaghetti agli scampi, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui social! 🙂

FACEBOOK – INSTAGRAM – PINTEREST– TWITTER – YOUTUBE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.