Aglio sott’olio aromatizzato

Quest’ autunno sono andata in una fiera alimentare e per la prima volta ho assaggiato l’ aglio sott’olio aromatizzato.
Mi è piaciuto così tanto che ne ho preso un paio di vasetti e poi ho voluto provare a farli anche in casa.
Io ho insaporito l’ aglio sott’olio armatizzato con origano e peperoncino, ma si possono usare gli aromi che più vi piacciono e magari farne anche varie tipologie.
Perfetti per accompagnare l’ aperitivo, sulle bruschette o come contorno ad un secondo piatto.
Vi innamorerete di questa delizia come me, ne sono sicura! 😀
Vi lascio la mia ricetta, semplice e veloce da realizzare. 😉

Aglio sott’olio aromatizzato

Aglio sott'olio aromatizzato

Ingredienti:
– 500 gr di aglio;
– 500 ml di aceto di vino bianco;
– 500 ml di vino bianco ( va bene anche l’ aceto di vino rosso );
– 500 ml di acqua;
– 30 gr di sale fino;
– un pizzico di origano per ogni vasetto;
– 2 peperoncini;
– olio di semi di girasole q.b.

Preparazione:
Pulite e sbucciate gli spicchi di aglio.
Riempite una bacinella con acqua tiepida e aggiungete il sale fino e mettete gli spicchi di aglio a bagno per circa mezz’ ora.

In una pentola capiente, versate l’ acqua, l’ aceto di vino e il vino bianco.
Mettete la pentola sul fuoco e portate a ebollizione.
Quando avrà raggiunto il bollore aggiungete gli spicchi di aglio.

Fateli scottare giusto 3 minuti, poi scolateli e metteteli tra due canovacci puliti e asciutti.
Lasciateli riposare una notte intera.

Preparate i vasetti puliti, con tappo integro e precedentemente sterilizzati, poi, con cura inserite gli spicchi di aglio nei vasetti.

Tra uno strato e l’ altro di aglio, mettete un pò di origano e di peperoncino.

Arrivate a riempire fino a sotto due dita dell’ orlo del vasetto, premete bene aiutati con un cucchiaio, riempite con l’ olio e chiudete il vasetto con l’ aglio sott’ olio aromatizzato.

Ora passiamo a sterilizzare i vasetti di aglio sott’olio aromatizzato.
In una pentola mettete i vasetti con con l’ aglio sott’olio aromatizzato e per non farli toccare tra loro e tenerli ben saldi, avvolgeteci intorno dei canovacci.

Riempite la pentola con acqua fredda, 5 centimetri sopra i vasetti, mettetela sul fuoco e portate a ebollizione.
Quando l’ acqua bolle lasciate bollire per circa 20 minuti.
Tirate su i vasetti quando l’ acqua si sarà raffreddata.

Nota: Questo trattamento serve a ridurre i microrganismi vitali che possono alterare il prodotto.

Consiglio:
1: Lasciate riposare l’ aglio sott’olio aromatizzato una settimana prima di consumarli.
Conservate in luogo buio, asciutto e aerato.

2: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione dell’ aglio sott’olio aromatizzato, ho preferito usare tutti prodotti provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook:   Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Fettuccine con crema di asparagi Successivo Spaghetti allo scoglio con salsa di pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.